15

Belpasso, incendio in magazzino di zona industriale
Capannone semi-distrutto, forse per corto circuito

Salvatore Caruso

Cronaca – Poco prima delle 6.30 una macchina di vigilantes che passava da contrada Piritino ha notato il fumo provenire dalla struttura che ospita un'azienda di lavorazione e distribuzione di cosmetici. Immediato è scattato l'allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Catania, che dopo ore hanno spento il rogo

Alba infuocata in contrada Piritino, in territorio di Belpasso, dove un incendio provocato da un guasto a un macchinario ha danneggiato parte del capannone che ospita un'azienda dedita alla lavorazione e spedizione di prodotti di cosmesi. Il rogo si è sviluppato poco prima delle 6.30 all’interno della struttura nella zona artigianale belpassese, non distante da contrada Valcorrente e dal centro commerciale Etnapolis

Immediato è scattato l’allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco del comando provinciale etneo; il 115 è stato allertato da una macchina dei vigilantes che hanno notato del fumo uscire dall’immobile.

Sul posto si è diretta la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Paternò, che in pochi minuti si è portata sul posto per fronteggiare il divampare delle fiamme. A dare supporto ai pompieri paternesi sono giunte un'altra squadra dal comando provinciale di via Cesare Beccaria, nonché l’autoscala e un'autobotte. Il tempestivo intervento dei vigili ha evitato che le fiamme si propagassero al resto del magazzino. Il lavoro dei pompieri, reso difficile dal fumo denso, è durato diverse ore, al termine delle quali la zona è stata bonificata e messa in sicurezza.

Concluse le operazioni di spegnimento i pompieri hanno effettuato un sopralluogo per accertare le cause dell’incendio, probabilmente da attribuirsi a un corto circuito. Il rogo si è esteso molto rapidamente. Ancora da quantificare i danni provocati. 

Nelle prossime ore è previsto un accurato sopralluogo da parte di alcuni tecnici per appurarne la consistenza. Sul posto anche i carabinieri del comando stazione di Belpasso.