Chiudi ✖
15

Biancavilla solidale, iniziative a sostegno dell'Africa
Associazioni e carabinieri tra promotori del progetto

Salvatore Caruso

Costume e società – Raccolta fondi per l'ampliamento di un lebbrosario in Guinea-Bissau e per le cure di un ragazzo con problemi alla colonna vertebrale. Coinvolti artisti, comici, sportivi, parrocchie e associazioni. Il sindaco Giuseppe Glorioso stanzia un contributo. Il comandante Rapisarda: «Comunità viva e sensibile»

Sono partite da qualche giorno le iniziative a sostegno della raccolta fondi per le attività solidali avviate in Africa da Roberto Rapisarda, comandante dei carabinieri di Biancavilla, e dall'associazione Amici della missione Sicilia. Il progetto si chiama Biancavilla Solidale e prevede la partecipazione di gruppi, associazioni, parrocchie, scuole, farmacie, ma anche di musicisti di fama internazionale, artisti, comici, sportivi. Attraverso numerose azioni si sta cercando di reperire fondi da destinare all'ampliamento di un lebbrosario in Guinea-Bissau e alle cure di un ragazzo con gravi problemi alla colonna vertebrale. Quest'ultimo si trova in Tanzania, nella comunità dove opera il missionario biancavillese don Salvatore Ricceri.

Il comandante Rapisarda esprime gratitudine per la comunità di Biancavilla. «Sono innumerevoli - spiega - i progetti che ci permetteranno di realizzare nel concreto il nostro obiettivo. Biancavilla è bella, viva e sensibile». «Basta - prosegue - con chi vuole dare un'immagine negativa della città: io ho trovato un posto migliore rispetto a tante altre realtà e questo è frutto di cittadini che cercano di dare il loro contributo, che si riuniscono in gruppi e associazioni, e di un'amministrazione comunale che non fa mancare mai proposte e sostegno per iniziative positive». La missione in Africa, a cui i volontari si dedicano durante le ferie, comincerà nelle prossime settimane.

Scendendo nel dettaglio delle donazioni, la società Calcio Biancavilla ha scelto di devolvere l’intero ricavato della partita contro lo Scordia svoltasi due domeniche fa per il campionato di Eccellenza. Sono invece due le iniziative previste al teatro La Fenice: una si è svolta lunedì 27 febbraio, la seconda giovedì scorso, con la partecipazione di Samarcanda, Enrico Guarnieri, Salvo La Rosa, David Simone Vinci, Dino Rubino, Salvatore Pennisi, Aldo Messineo, Salvatore Bettino, l'orchestra sinfonica Pacini e quella della scuola media Sturzo.

Altri appuntamenti sportivi si terranno venerdì 10 e sabato 11 marzo, con le gare di corsa campestre aperte agli alunni delle scuole, agli insegnanti e ai soci dell'accademia universitaria Biancavilla. Allo stadio Orazio Raiti si svolgerà inoltre il torneo di calcio tra squadre provinciali di giovanissimi, con la partecipazione del Calcio Catania e di Orazio Russo, attaccante con un passato in seria A. Coinvolte anche le parrocchie, con il sorteggio di quadri e tele dell'ispettore biancavillese Rizzo, e le associazione scout del territorio. Le farmacie si occuperanno della raccolta di medicine. Il sindaco Giuseppe Glorioso ha infine annunciato di aver stanziato un contributo per la realizzazione di un pozzo in un villaggio della Guinea-Bissau, dove da 13 anni operano i missionari siciliani, tra cui lo stesso maresciallo Rapisarda.