15

Furti nei negozi Coin e Oviesse, arrestate in due
Ritrovati prodotti di profumeria e abbigliamento

Redazione

Cronaca – Si tratta di due episodi separati avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri. Nel primo caso è stata fermata la 28enne siracusana Lusiana Adamo, già sottoposta all'obbligo di dimora. Nel secondo caso, invece, la protagonista è una 31enne di Catania che aveva agito in viale XX Settembre e in via Gabriele D'Annunzio

Lusiana Adamo (22/11/1988)

Due colpi diversi, commessi da due donne. Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri di Catania hanno arrestato in flagranza la 28enne siracusana Lusiana Adamo, già sottoposta all'obbligo di dimora nel Comune di residenza, e una 31enne di Catania. Sono entrambe accusate di furto aggravato in alcuni esercizi commerciali nel centro cittadino. 

Nel primo caso si tratta del negozio Coin di via Etnea. Adamo sarebbe stata bloccata dai militari mentre usciva con la borsa piena di prodotti del reparto profumeria. Merce per un valore di circa 500 euro che è stata interamente recuperata e restituita al responsabile dell'esercizio commerciale. Il secondo episodio, invece, è avvenuto in via Gabriele D'Annunzio, nello store Oviesse.

La cittadina catanese è stata fermata mentre rientrava a bordo della sua Fiat Panda con una busta piena di capi di abbigliamento portati via dagli stand dell'esercizio commerciale. In macchina sono stati rinvenuti anche altri indumenti, che sono risultati rubati in precedenza dal punto vendita di viale XX Settembre dello stesso marchio. Pure in questo caso la merce è stata restituita.