Chiudi ✖
15

Foto di: trend-online.com

Start-up, a Catania hub Enel sulle energie rinnovabili
«Entro il 2017 trasferiremo le migliori idee d'impresa»

Redazione

Economia – Lo rendo noto l'Agi menzionando una dichiarazione dell'amministratore delegato Ernesto Ciorra. Previsto un rapporto di collaborazione con il Cnr. «Porteremo lì - ha spiegato l'ad - le nuove aziende con cui siamo entrati in contatto nei nostri quattro concentratori in Silicon Valley, Israele, Cile e Brasile»

Entro il 2017 Enel avvierà a Catania un hub per start-up che riguardano le energie rinnovabili. Lo rendo noto l'agenzia di stampa Agi citando una dichiarazione dell'amministratore delegato Ernesto Ciorra, rilasciata nel corso del Rome start-up weekend. «Porteremo lì - ha spiegato Ciorra - le migliori start-up con cui siamo entrati in contatto in questi anni nei nostri quattro hub internazionali in Silicon Valley, Israele, Cile e Brasile». Nel capoluogo etneo, il colosso dell'energia elettrica possiede un laboratorio di pannelli per le rinnovabili e alcuni centri di ricerca all'avanguardia. 

Per il lancio del concentratore catanese è previsto anche un rapporto di partnership con il Cnr, per incrementare qualità e quantità dei campi di ricerca. Oggi Enel lavora con circa 80 start-up: «Per noi - prosegue Ciorra - è molto importante il loro apporto. La maggior parte di loro viene da Italia, Israele e Silicon Valley, dove abbiamo aperto una sede lo scorso mese per farci conoscere come multinazionale dell'energia».