Aeroporto, aveva una pistola nel bagaglio
Bloccato e denunciato da agenti di polizia

Redazione

Cronaca – Un 53enne catanese, in viaggio per Milano, è stato identificato dopo i controlli di sicurezza perché voleva portare con sé una rivoltella in stiva. Per lui anche un verbale di duemila euro per violazione del codice di navigazione

Aveva imbarcato una rivoltella nel bagaglio da stiva che è stata scoperta dai controlli di sicurezza dell'aeroporto di Catania. L'uomo, un 53enne catanese che stava per partire per Milano, è stato identificato e bloccato dalla polizia di Stato. 

Il viaggiatore è risultato essere sprovvisto della licenza di porto d'armi ed è stato denunciato per porto abusivo di rivoltella. Nei suoi confronti è stato anche redatto un verbale di illecito amministrativo, per violazione del codice della navigazione, che prevede la sanzione di oltre duemila euro per aver portato un oggetto vietato nel proprio bagaglio.