15

Piazza Montessori, aggredisce fidanzata in auto
Arrestato 23enne mentre tentava di strangolarla

Redazione

Cronaca – Ieri, intorno all'1:30 di notte, un cittadino ha chiamato le forze dell'ordine segnalando il fatto. I militari sono riusciti a bloccare il giovane, dopo una violenta colluttazione, mentre stava provando ad uccidere la donna. L'arrestato è stato condotto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima

Una donna di 22 anni è stata trasportata all'ospedale Garibaldi vecchio la scorsa notte, a causa di un trauma cranio-facciale e lesioni, provocati da un'aggressione compiuta dal suo fidanzato. L'assalto sarebbe avvenuto intorno all'1:30 di ieri notte, mentre la coppia si trovava all'interno di un'Alfa Romeo Giulietta, parcheggiata nei pressi di piazza Montessori. All'improvviso, per motivi ancora non chiari, l'uomo avrebbe iniziato a inveire contro la donna con il possibile intento di ucciderla

Un cittadino, accorgendosi della situazione, ha chiesto aiuto alle forze dell'ordine attraverso il numero di pronta emergenza. I militari, dopo essere giunti sul posto, hanno trovato la vittima in auto con il volto tumefatto, mentre il malvivente tentava di strangolarla. Dopo una violenta colluttazione i carabinieri sono riusciti a bloccare l'uomo e ad arrestarlo. L'aggressore è un catanese di 23 anni, che attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.