Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Amministrative 2017 ad Aci Catena
Tutti gli eletti al Consiglio comunale

Alla nuova amministrazione guidata da Nello Oliveri vanno dieci rappresentanti nell'assemblea rappresentativa cittadino. Sei scranni per il centrosinistra, guidato anche in aula dal candidato sconfitto Francesco Petralia. Nessun seggio per i raggruppamenti che sostenevano Basilio Orfila e il grillino Bartolo Tagliavia

Redazione

Foto di: basilio orfila

Foto di: basilio orfila

Ad Aci Catena ha trionfato il candidato del centrodestra Nello Oliveri. A urne chiuse si delinea anche il quadro degli eletti al Consiglio comunale. L'amministrazione potrà contare su dieci rappresentanti nell'assemblea elettiva locale. Tre provengono dalla lista Alleanza tricolore Alternativa popolare, due ciascuno dai raggruppamenti La nostra Aci Catena - Forza Italia, Con Oliveri per Aci Catena e Orgoglio catenoto. Uno, infine, da Libertà e progresso. Per l'opposizione avranno uno scranno in Consiglio il candidato sindaco sconfitto Francesco Petralia, due rappresentanti della lista Insieme per Aci Catena e uno ciascuno per Impegno onestà trasparenza, Sicilia Futura e Lo strappo

Lista La nostra Aci Catena – Forza Italia
Francesco Grasso
Giuseppe Liuzzo

Lista Orgolio catenoto
Venerando Sapuppo
Massimo Suaria

Lista Alleanza tricolore Alternativa popolare
Giuseppe Aleo
Giovanni Grasso
Giuseppe Sorbello

Libertà e progresso
Rosario Sorbello

Con Oliveri Per Aci Catena
Giuseppe Cocuzza
Angelo Russo

Francesco Petralia (Candidato sindaco sconfitto)

Lista Insieme per Aci Catena
Giuseppe Murabito

Lista Partito democratico
Francesco Giannetto

Lista Impegno onestà trasparenza
Mariangela Marano

Sicilia Futura
Davide Quattrocchi

Lista Lo strappo
Salvatore Finocchiaro

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×