15

Librino, dentro un casolare sei chili di marijuana
Arrestati in quattro, droga per piazze di spaccio

Redazione

Cronaca – In manette sono finiti Giuseppe Campione, 34 anni, Francesco Puglisi, 32 anni, e altri due ragazzi di 20 e 19 anni. Il gruppo è stato individuato dai militari dell'Arma mentre consegnavano alcune bustine a dei clienti. Durante le perquisizioni sequestrato materiale per il confezionamento e soldi

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri del nucleo operativo dei carabinieri della compagnia di Fontanarossa. Sono tutte accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette sono finiti Giuseppe Campione, 34 anni, Francesco Puglisi, 32 anni, e due ragazzi di 20 e 19 anni, entrambi incensurati. L'operazione dei militari è stata portata a termine ieri sera, durante un servizio di controllato del territorio tra i quartieri di Librino e del villaggio Sant'Agata. I quattro sono stati notati mentre consegnavano alcune bustine ad acquirenti occasionali.

Francesco Puglisi

Giuseppe Campione

 

Dopo la perquisizione i quattro sono stati trovati in possesso di 50 grammi di marijuana, 220 grammi della stessa sostanza già suddivisa in dosi, 250 euro in contanti e del materiali utilizzato per confezionare lo stupefacente. I militari hanno quindi provveduto a setacciare la zona, rinvenendo all'interno di un casolare abbandonato sei chilogrammi di marijuana. Quantitativa con ogni probabilità destinato alle piazze di spaccio e che sul mercato avrebbe fruttato una cifra di circa 60mila euro. Puglisi e Campione sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza dell'Arma mentre i due indagati più giovani sono finiti agli arresti domiciliari. Tutti in attesa di essere giudicati