Chiudi ✖
15

Biancavilla, due auto incenerite nella notte
A fuoco anche la facciata di un'abitazione

Salvatore Caruso

Cronaca – Il fatto è avvenuto in via Pascoli, dove i due veicoli erano parcheggiati in fila indiana. La violenza del rogo ha rapidamente bruciato le autovetture e danneggiato pesantemente l'edificio dinanzi cui erano parcheggiate. Disagi anche per le forniture elettriche e del gas nel quartiere

Momenti di paura, stanotte a Biancavilla, per un incendio auto che ha rotto il sonno dei residenti di via Giovanni Pascoli, una traversina di corso Cristoforo Colombo. Un rogo di probabile matrice dolosa su cui i carabinieri del comando di Biancavilla stanno conducendo un’indagine serrata con l’obiettivo di accertarne con estrema sicurezza le cause. Le forze dell’ordine stanno mantenendo, per il momento, il massimo riserbo sui nomi dei proprietari dei due mezzi inceneriti dalle fiamme poco prima dell’una di stanotte. Ad essere divorate dal fuoco una Smart e una Fiat Brava. Il rogo si è sviluppato rapidamente e violentemente e l’intenso calore ha provocato dei danni all’abitazione, fortunatamente disabitata, dinanzi alla quale le due auto erano parcheggiate, con le due porte d'ingresso andate a fuoco.

Le fiamme hanno poi liquefatto i cavi elettrici che scorrevano lungo la facciata dell’edificio, lasciando al buio diverse famiglie poiché si è interrotta l’erogazione di energia elettrica. Danneggiate anche una centralina del gas. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Adrano, in azione fino alle tre del mattino per spegnere il fuoco, bonificare la zona e mettere in sicurezza il punto gas. In via Pascoli, una volta cessato il pericolo, sono giunti anche i tecnici sia per ripristinare i cavi e ridare luce alle case che per far ripartire l'erogazione del metano.

Un altro incendio si è verificato ad Adrano, ieri sera, intorno alle 21 in via Alesi. A prendere fuoco un furgone ma non è stato possibile accertare le cause dell’accaduto. L’ipotesi più accredita è quella che si tratta di un incendio dovuto a causa accidentali.