Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Mafia, confiscati beni a imprenditore Rapisarda
Sigilli a società e quote in aziende autotrasporto

L'uomo è figlio di Salvatore Rapisarda, arrestato nel 2015 nel corso dell'operazione antimafia En plein, è stato coinvolto anche nell'inchiesta Vicerè. Blitz condotto dai carabinieri che ha permesso di ricostruire l'organigramma del clan Laudani e di azzerarlo. Guarda il video

Redazione

Beni per un milione e mezzo di euro sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia di Catania all'imprenditore Vincenzo Salvatore Rapisarda, arrestato nel 2015 nel corso dell'operazione En plein, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Catania nei confronti di 16 persone ritenute affiliate al clan Morabito-Rapisarda di Paternò

L'anno dopo Rapisarda fu raggiunto da una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale nell'ambito dell'operazione dei carabinieri denominata Vicerè, per associazione di stampo mafioso e rivelazione di segreti d'ufficio nei confronti di 109 appartenenti al clan mafioso dei Laudani. Il provvedimento di confisca interessa una societàquote di partecipazione di aziende operanti nel settore dell'autotrasporto e disponibilità finanziarie.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×