Chiudi ✖
15

Foto di: facebook antonio zappulla

Financial Times, acese tra personaggi lgbt più influenti
Antonio Zappulla è chief operating officer alla Thomson

Redazione

Economia – Il 38enne, con un passato all'agenzia Ansa e a Bloomberg Television, si trova al quarto posto nella categoria Settore pubblico-Terzo settore, in una power list dedicata a dirigenti gay, lesbiche e transgender. «Per me una soddisfazione personale, la diversità è un asset», dice

Nella classifica dei personaggi lgbt stilata dal Financial Times c'è un 38enne di Acireale. Si chiama Antonio Zappulla, vive a Londra ed è chief operating officer della Thompson Reuters foundation, il ramo filantropico di uno tra i gruppi editoriali più potenti al mondo. La notizia è riportata dall'agenzia Ansa. Zappulla, che si è laureato nel Regno Unito, in passato ha lavorato anche per la redazione economica della stessa Ansa e per Bloomberg Television. Il prestigioso quotidiano economico britannico lo ha inserito al quarto posto nella categoria Settore pubblico-Terzo settore, in una power list dedicata a top executive gay, lesbiche o transgender. 

«Essere in questa lista - dice Zappulla all'Ansa - è per me una soddisfazione personale, per il lavoro svolto durante questi ultimi anni. Ma sicuramente - prosegue - la cosa più importante è l'esistenza stessa della lista: pubblicata dal Financial Times, lancia il segnale importante che la comunità lgbt è forte e integrata, e che appartenere a questa comunità non significa rischiare di essere discriminati sul lavoro o di vedere la propria carriera penalizzata o andare in frantumi. È l'esatto opposto: la diversità - conclude Zappulla - è un asset che le aziende apprezzano e valutano in maniera molto positiva».