Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Cannizzaro, incidente mortale lungo la Statale 114
Muore una donna vicino l'incrocio con via Firenze

Il tragico fatto si è verificato all'incrocio fra via Firenze e la strada statale 114, nella parte orientale della frazione del Comune di Aci Castello. Traffico in tilt mentre sono in corso gli accertamenti delle forze dell'ordine per chiarire la dinamica dell'accaduto. In aggiornamento. Guarda le foto

Una donna ha perso la vita stamane a Cannizzaro, frazione di Aci Castello, a causa di un incidente stradale avvenuto intorno alle dieci nei pressi dell'incrocio fra via Firenze e la strada statale 114, nella parte orientale dell'abitato. La donna, di circa ottant'anni, sarebbe stata travolta da un camion che non si sarebbe fermata al semaforo pedonale del posto. Il conducente avrebbe prestato soccorso alla vittima, per cui non ci sarebbe stato fin da subito nulla da fare. 

Il cadavere dell'anziana giace riverso sul lato destro della carreggiata, in direzione Catania, a poca distanza dalle strisce pedonali e dal confine comunale tra il capoluogo ed Aci Castello. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la locale polizia municipale. Il traffico lungo la fondamentale arteria è andato subito in tilt, con code in entrambe le direzioni. Le auto provenienti da Aci Castello sono state deviate verso il centro abitato di Cannizzaro. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×