Chiudi ✖
15

Misterbianco, spaccata alla banca di via Matteotti
Colpo eseguito all'alba con camion ed escavatore

Luisa Santangelo

Cronaca – Un gruppo di uomini, intorno alle cinque di questa mattina, ha bloccato l'accesso alla centralissima strada cittadina posizionando un mezzo pesante all'incrocio con via Fratelli Cairoli. Poi ha agito con una pala meccanica, asportando il bancomat dall'istituto di credito al civico 112. Guarda le foto

Un fortissimo rumore, poi il bancomat del Banco popolare di Sicilia di via Matteotti che viene tirato via con un escavatore e, in pochi attimi, i carabinieri che arrivano sul posto e costringono alla fuga il commando di ladri. È successo questa mattina, intorno alle cinque, nel pieno centro del Comune di Misterbianco. I mezzi utilizzati per la spaccata erano stati rubati a Biancavilla lo scorso 5 gennaio, e sono stati sequestrati per essere esaminati dalla scientifica.

Secondo quanto si apprende, i malviventi avrebbero prima bloccato la strada con un grosso camion Iveco, posizionato all'incrocio con via Fratelli Cairoli, poi sarebbero intervenuti con il la pala meccanica per portare via la cassa automatica dell'istituto di credito al civico 112. Prima che il gruppo potesse caricare il bancomat sul camion e rubarlo, in via Matteotti sarebbero arrivati i militari. Sarebbe stato il loro intervento a costringere i malviventi ad allontanarsi. In base alle prime informazioni, gli uomini sarebbero scappati a bordo di due automobili.