Foto di: Salvatore Caruso

Paternò, rapina a mano armata nella farmacia
Uomo con un coltello si fa consegnare incassi

Salvatore Caruso

Cronaca – Il fatto è avvenuto questa sera, intorno alle 19, nell'esercizio commerciale di via G. B. Nicolosi. Da quanto emerge da alcune testimonianze raccolte sul posto da MeridioNews, ad agire sarebbe stato un uomo da solo, con il volto coperto da una calzamaglia. Il bottino è ancora da quantificare

Una rapina si è consumata questa sera, intorno alle 19, ai danni della farmacia Condorelli di via G. B. Nicolosi, a Paternò. Da quanto emerge da alcune testimonianze raccolte sul posto da MeridioNews, ad agire sarebbe stata una sola persona, armata di coltello e col volto coperto da una calzamaglia. All'interno dell'esercizio commerciale si trovavano anche alcuni clienti, presenti nel momento in cui l'uomo si è fatto consegnare dal personale dipendente il denaro contenuto nel registratore di cassa. Sarebbe poi scappato a piedi tra le vie del centro storico.

Non si esclude che avesse lasciato un mezzo nei pressi della farmacia, o che ci fosse qualche complice ad aspettarlo nelle immediate vicinanze per aiutarlo a scappare. Sul posto sono presenti, in questo momento, i carabinieri della compagnia di Paternò che stanno raccogliendo le dichiarazioni delle vittime. Al vaglio degli investigatori ci sono le riprese delle telecamere di videosorveglianza. Rimane da quantificare il bottino che il malvivente è riuscito a portare con sé.