Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Adrano, rubano seimila euro di salumi e formaggi
Probabile furto su commissione per mercato nero

Il colpo è stato messo in atto la scorsa notte ai danni della salumeria Tilenni in via Cappuccini in pieno centro cittadino. A dare l'allarme alle forze dell'ordine sono stati i proprietari dell'attività commerciale quando, al momento dell'apertura, hanno trovato il negozio quasi del tutto svuotato. Fra i residenti nessuno si è accorto di nulla

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Salumi e formaggi per un valore complessivo che supera i seimila euro. È questo il bottino del furto commesso, la notte scorsa, ai danni della salumeria Tilenni in via Cappuccini, in pieno centro storico ad Adrano.

In pratica, i ladri hanno svuotato quasi del tutto l’esercizio commerciale mentre nessuno dei residenti della zona si sarebbe accorto di nulla. A indagare sul fatto gli agenti del commissariato di Adrano, allertati dagli stessi proprietari della salumeria al momento dell’apertura del negozio che non è provvisto né di un sistema di allarme né di telecamere di videosorveglianza

Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine il gruppo di ladri, composto da tre o quattro uomini, sarebbe giunto sul posto con un mezzo - probabilmente dotato anche di frigorifero - e, dopo aver scardinato la saracinesca della porta d’ingresso, avrebbe forzato la vetrata. Una volta dentro, i ladri avrebbero potuto agire con calma portando via gran parte dei prodotti della salumeria per poi scappare facendo perdere le proprie tracce. 

Per gli inquirenti, si tratterebbe di un furto su commissione probabilmente finalizzato a immettere la merce nel circuito del mercato nero. E non si può ancora escludere che il commando di ladri di salumi fosse composto da soggetti non del posto. Mentre l'attività commerciale rimarrà chiusa per l'intera giornata, i poliziotti stanno verificando la presenza di telecamere in zona per analizzare le eventuali immagini registrate che potrebbero rivelarsi utili ai fini delle indagini.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×