Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Giarre, morta dopo l'influenza una 31enne
Un arresto cardiaco tra domenica e lunedì

Emanuela Pulvirenti, 31 anni, sembrava essere appena guarita dalla malattia stagionale. Il suo cuore, però, ha smesso di battere mentre si trovava a casa sua. L'arrivo dell'ambulanza, la corsa all'ospedale Cannizzaro, il massaggio cardiaco. Al suo arrivo al pronto soccorso è stata trasferita in Rianimazione, è morta dopo poche ore

Redazione

Un arresto cardiaco, a casa sua, nella notte tra domenica e lunedì. L'ambulanza del 118 che arriva, il massaggio cardiaco, l'arrivo al pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro con il cuore che aveva appena ripreso a battere. Sono i momenti che hanno preceduto la morte di Emanuela Pulvirenti, 31enne di Giarre, di recente colpita da una influenza che sembrava passata. A dare la notizia del decesso, la testata giornalistica Live Sicilia Catania

Secondo quanto riportato in una nota ufficiale dal nosocomio catanese dove la donna è stata portata, al suo arrivo in pronto soccorso sarebbe stata già in «midriasi», cioè con le pupille dilatate. Così sarebbe stata trasferita in Rianimazione, dove è morta dopo poche ore. Sulla base delle informazioni sanitarie riferite dai parenti della donna, i medici non escludono una «complicanza miocardica post-influenzale».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×