Giarre, morta dopo l'influenza una 31enne
Un arresto cardiaco tra domenica e lunedì

Redazione

Cronaca – Emanuela Pulvirenti, 31 anni, sembrava essere appena guarita dalla malattia stagionale. Il suo cuore, però, ha smesso di battere mentre si trovava a casa sua. L'arrivo dell'ambulanza, la corsa all'ospedale Cannizzaro, il massaggio cardiaco. Al suo arrivo al pronto soccorso è stata trasferita in Rianimazione, è morta dopo poche ore

Un arresto cardiaco, a casa sua, nella notte tra domenica e lunedì. L'ambulanza del 118 che arriva, il massaggio cardiaco, l'arrivo al pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro con il cuore che aveva appena ripreso a battere. Sono i momenti che hanno preceduto la morte di Emanuela Pulvirenti, 31enne di Giarre, di recente colpita da una influenza che sembrava passata. A dare la notizia del decesso, la testata giornalistica Live Sicilia Catania

Secondo quanto riportato in una nota ufficiale dal nosocomio catanese dove la donna è stata portata, al suo arrivo in pronto soccorso sarebbe stata già in «midriasi», cioè con le pupille dilatate. Così sarebbe stata trasferita in Rianimazione, dove è morta dopo poche ore. Sulla base delle informazioni sanitarie riferite dai parenti della donna, i medici non escludono una «complicanza miocardica post-influenzale».