Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Zafferana, scattano le manette per due imprenditori
Accusati di sfruttamento del lavoro nelle campagne

Quattro operai di nazionalità rumena, al servizio dei due nel Calatino, erano costretti a lavorare per 13 ore al giorno per soli 20 euro. Le indagini sono state condotte dal nucleo ispettorato del lavoro di Catania in collaborazione con i carabinieri di Caltagirone. Gli operai vivevano in un alloggio fatiscente

Redazione

Sono stati arrestati, nei pressi di Zafferana Etnea, due imprenditori nel corso di una operazione dei carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Catania, coordinati da Domenico Amich, con la collaborazione dei militari di Caltagirone. Entrambi ritenuti responsabili di intermediazione illecita, sfruttamento del lavoro in assenza di sicurezza e impiego di manodopera in nero.

La scoperta è avvenuta, secondo quanto riferito dai militari, grazie all’ispezione in un’ impresa attiva del settore allevamento in contrada Sigona Grande, tra Caltagirone e Lentini, dove erano impiegati quattro operai di nazionalità rumena, sfruttati in totale assenza di misure di sicurezza, ed alloggiati in un luogo non dignitoso. Accertato anche che ognuno di loro guadagnava soli 20 euro al giorno per ben 13 ore di lavoro, senza usufruire di riposo settimanale e ferie annuali, senza essere mai stati sottoposti a sorveglianza sanitaria, formazione ed informazione in materia di sicurezza sul lavoro.

Nel complesso, oltre alle violazioni penale, l’operazione ha consentito di contestare ai datori di lavoro sanzioni amministrative pari a 18mila euro e premi assicurativi omessi e assistenziali per circa 12mila euro

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×