Aci Catena, auto colpisce scalinata chiesa Santa Lucia
Rotte lastre in pietra lavica, scappano i giovani a bordo

Carmelo Lombardo

Cronaca – L'impatto è avvenuto intorno alle dei sei del mattino. Il veicolo sarebbe una Mercedes di colore nero, che avrebbe riportato danni al paraurti anteriore. La scalinata è stata poi transennata dalla polizia municipale. Indagano i carabinieri, sulla base delle testimonianze raccolte. Guarda le foto

Brutto risveglio ad Aci Catena. Intorno alle sei del mattino un'automobile si è schiantata sulla scalinata della chiesa di Santa Lucia, facendo saltare alcune lastre di pietra lavica più a contatto con il manto stradale. Secondo le prime ricostruzioni, a impattare sulle scale sarebbe stata una Mercedes di colore nero proveniente da Acireale, che avrebbe riportato dei danni al paraurti anteriore. I giovani a bordo sarebbero poi ripartiti come se nulla fosse.

Sul posto si è recata la polizia locale con l’intervento della pronta reperibilità, che ha riassestato le parti rotte della scalinata, cercando di ricostruirla, con l’obiettivo di non disperdere i pezzi di pietra lavica. L’area, intanto, è stata transennata e circoscritta con del nastro biancorosso per essere visibile ai guidatori. Della vicenda si sta occupando anche il comando dei carabinieri, nel tentativo di risalire agli autori del sinistro. L’area non sembrerebbe essere monitorata da telecamere. Le verifiche si concentrano dunque sul numero di targa del veicolo, secondo le segnalazioni di qualche testimone.

Il punto dell’impatto farebbe pensare che la macchina fosse proveniente da via Platania, tratto stradale già passato alla cronaca nelle scorse settimane per i capovolgimenti e gli impatti delle automobili che percorrevano la strada ad alta velocità. Nel 2016 si erano verificati due episodi. Record superato quest’anno, quando - già ad aprile - si contano altri tre casi, gli ultimi due nel giro di sole ventiquattro ore. Il Comune sta cercando di limitare il problema con l’uso di catarifrangenti.