Senza patente sfuggono a controllo della polizia
Motociclo sbanda e in due vengono identificati

Redazione

Cronaca – A bordo del mezzo, privo di copertura assicurativa e finito sotto sequestro, il pregiudicato Antonio Carmelo Caruso. L'uomo non aveva mai preso la patente di guida e adesso davanti al giudice dovrà rispondere del reato di resistenza a pubblico ufficiale

La paletta della polizia che gli intima l'alt e la decisione di tentare la fuga dal posto di blocco. Succede nel quartiere San Leone dove un pregiudicato è finito in manette con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, Antonio Carmelo Caruso, era alla guida di un mezzo a due ruote quando ha tentato di fare perdere le sue tracce. Con lui, secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, c'era a bordo anche un passeggero. 

Durante il pericoloso inseguimento i due fuggitivi sono però finiti a terra, in prossimità di una curva dove il motociclo è sbandato facendo cadere Caruso e il suo compagno di scorribande. Dopo essere stati bloccati e identificati gli agenti hanno scoperto che il conducente non aveva mai conseguito la patente di guida e, inoltre, il mezzo era privo di assicurazione. Dopo avere provveduto al sequestro le forze dell'ordine hanno accompagnato Caruso in una camera di sicurezza della questura, in attesa del processo per direttissima.