Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Elezioni amministrative 2018 a Riposto
Aspiranti sindaci e candidati al Consiglio

Nella cittadina costiera il sindaco in carica Enzo Caragliano sfiderà l'evergreen Carmelo D'Urso, l'indipendente di sinistra Ezio Raciti e il pentastellato Salvo Spina. Ognuno dei quali è collegato a una lista. Il Movimento 5 stelle è l'unico simbolo nazionale in campo

Redazione

A Riposto, cittadina della costa ionica, il sindaco uscente Enzo Caragliano dovrà vedersela con tre sfidanti: sono l'ex primo cittadino Carmelo D'Urso, l'indipendente di sinistra Ezio Raciti e il pentastellato Salvo Spina. Ieri gli aspiranti alla poltrona più prestigiosa del Comune ripostese hanno depositato le liste a cui sono collegati, una per ciascuno, e i nomi degli assessori designati. Tra le formazioni che si presentano ai nastri di partenza delle amministrative 2018, La nostra città sostiene proprio il sindaco in carica Caragliano, Per Riposto è collegata invece all'evergreen D'Urso, e ancora Una storia possibile cercherà di spingere Ezio Raciti. L'unico soggetto politico che correrà con il proprio simbolo nazionale è il Movimento 5 stelle, in appoggio a Salvo Spina. 

CANDIDATO SINDACO Enzo Caragliano
Assessori designati: Carlo Copani, Valerio Veronesi, Rosario Caltabiano, Maria Di Guardo

La nostra città

Alfio Caltabiano
Rosario Caltabiano
Franco Camarda
Nella Casabella
Rosario Cerra
Carlo Copani
Valerio Cucè
Carmelo D'Urso
Mario Di Guardo
Maria Di Guardo
Paolo Emanuele
Pietro Redi
Adelaide Russo
Rosa Scuto
Alessandro Tosto
Edoardo Trovato

CANDIDATO SINDACO Carmelo D'Urso
Assessori designati: Sebastiano Bergancini, Sebastiano De Salvo, Marzia Petralia

Per Riposto

Sonia Rosa detta Sonia Bivacqua
Tiziana Currao
Claudia D'Aita
Biagio detto Gino Daidone
Sebastiano De Salvo
Domenico De Martino
Angelo Di Mauro
Antonino Salvatore detto Nino Leotta
Eliana Maccarrone
Giovanni Pennisi
Cristian Previti
Orazio Quattrocchi
Maria Russo
Rosario detto Saro Samperi
Alfredo Scalia
Antonino Virgitto

CANDIDATO SINDACO Ezio Raciti
Assessori designati: Rosario Melissa, Letizia Marcoletti, Fabio Bancalà, Gabriele Denaro

Una storia possibile

Lucia Auditore
Carmen Bellalba
Arianna Bombara
Sergio Cantarella
Sebastiano Costanza
Angelo Di Bella
Gianpaolo Di Martino
Francesca Messina
Maria Patanè
Andrea Pavone
Giuseppe Rapisarda
Saverio Rapisarda
Boubaker Rejeb
Giuseppe Rossi
Massimiliano Russo
Giustina Salici

CANDIDATO SINDACO Salvo Spina
Assessori designati: Giovanni Raciti, Carmela Scuderi

Movimento 5 stelle 

Salvatore Spina
Angelo Scandurra
Dario Amendolia
Venera Mancuso
Massimiliano Auditore
Rosita Messina
Angela Scarcella
Giuseppe Cocuccio
Maria Grazia Natascia Grasso
Diego Signorello
Lorena Leotta
Palmira Maria Rosa Granata
Salvo Antonio Nizeti Panebianco
Antonino Messina
Mauro Di Mauro
Gianluca Costanzo


Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×