Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Aci Catena, viene arrestato dopo rapina a camion

Redazione

I Carabinieri della Stazione di Aci Catena hanno arrestato il 56enne Michele OCCHINO del posto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catania in ordine ai reati di rapina in concorso e violenza privata.

Alle 11:00 del 13 giugno 2016, con l’aiuto di altri complici, l’uomo ai tempi affidato ai servizi sociali, si presentò dinanzi il supermercato “STOCK FOOD” di Via dottor Giuseppe Chiarenza minacciando l’autista di un furgone della società “FRIGOKING” (<<se non fai quello che ti dico più avanti troverai altre persone pronte a fermarti>>) che stava per scaricare merce in quel supermercato, costringendolo a spostare il mezzo per posizionarlo in una traversa attigua. Ad attenderlo c’era una Volkswagen Golf pronta a caricare parte della merce contenuta nel furgone. Finita l’operazione il criminale costrinse l’autista a seguirlo, mentre lui saliva a bordo di una Peugeot 106, fino al parcheggio del Supermercato “TOCAL” di Via IV Novembre, luogo in cui veniva razziata la merce rimanente.

Gli investigatori dell’Arma di Aci Catena, acquisita la denuncia della vittima, attraverso l’analisi delle immagini registrate dalle telecamere attive nelle zone d’interesse e l’escussione di alcuni testimoni hanno fornito all’Autorità Giudiziaria l’identità di uno degli autori del reato consentendone la cattura. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza. 

(Fonte: Sala stampa carabinieri di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×