Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Vertenza Sims, Cgil denuncia silenzio dell'Asp 
«11 lavoratori non assunti nel cambio appalto»

Redazione

Dopo il cambio appalto di vigilanza all'Asp di Catania avvenuto tre anni fa, gli 11 ex lavoratori Sims non sono tornati al lavoro nonostante al loro posto siano stati assunti nuovi addetti. Già da subito la vertenza attirò l'attenzione dell'opinione pubblica, ma senza ottenere risultati concreti.

Da mesi ormai, la Filcams Cgil di Catania chiede inutilmente di incontrare la società Ksm e il direttore dell'Asp di Catania, Giuseppe Giammanco.

Per Davide Foti, segretario generale della Filcams Cgil di Catania e per il segretario generale della Cgil, Giacomo Rota: «Siamo di fronte ad una vertenza che ha solo prodotto delusione e sofferenza agli 11 lavoratori non assunti nel cambio appalto. I lavoratori assunti, invece, hanno inoltre beneficiato del minimo contrattuale come se si trattasse di un passaggio obbligato.

Nel corso degli incontri in Prefettura, era stato garantito il recupero del personale non assunto. Ad oggi l'unico segnale tangibile è la latitanza delle istituzioni e dell'azienda, che continua in maniera unilaterale ad operare al limite dell'etica e della responsabilità. Ci lascia perplessi anche il fatto che chi dovrebbe vigilare, e cioè l'assessorato regionale alla Sanità e il suo assessore di riferimento, non abbiano risposto alla richiesta del sindacato.

Ufficializzeremo un' assemblea per decidere tutte le forme di lotta necessarie alla salvaguardia delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti. Il silenzio non ci fa paura».

(Fonte: ufficio stampa Cgil Catania)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×