Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

L'Arena Experia ospiterà la rassegna Learn by Movies
Spazio dell'ex Centro sociale oggi sotto tutela di Unict

Sono ormai passati oltre dieci anni dallo sgombero degli attivisti di via Plebiscito. I locali sono rimasti chiusi, per poi passare in comodato d'uso all'Università. «Abbiamo ripulito e ritinteggiato. Siamo pronti per l'evento», afferma il docente Rosario Castelli

Carmelo Lombardo

Riparte Learn By Movies, la rassegna cinematografica organizzata dall'Università di Catania che vede la proiezione di pellicole internazionali in lingua originale. Il taglio del nastro della manifestazione, con ingresso libero, sarà stasera al cinema Arena Adua con Les Olympiades, film di Jacques Audiard. Da domani l'edizione di Learn By Movies, che torna dopo due anni di stop dal Covid, all'interno della manifestazione intitolata Porte Aperte Unict, esordirà nella cornice tutta nuova dell'Arena Experia. Qui saranno proiettati Persepolis - con una masterclass con il fumettista Disney Roberto Vian Ghost World, Don't Worry, Wolfwalkers e Spite Marriage. Un'occasione speciale, dunque, per l'Arena dell'ex Centro Popolare Occupato, vecchio Cinema che adesso rispolvera i vecchi fasti, ospitando per la prima volta la manifestazione dal respiro internazionale nata nel 2001 e targata Unict. 

«I locali sono di proprietà della Regione - spiega Rosario Castelli, docente e responsabile della comunicazione di Unict - Dopo la ristrutturazione, nel settembre del 2020 i locali dell'ex Experia sono stati affidati all'Ersu e poi dati in comodato d'uso perenne all'Università. Dopo un maquillage e un'opera di pulizia a spese dell'Università, abbiamo recuperato l'Arena, che adesso è pronta per la grande occasione». Già da circa un anno i locali interni dell'ex cinema hanno assunto la funzione di aule didattiche, utili anche per allestire i convegni. «Abbiamo lavorato al meglio in occasione di Porte Aperte - prosegue Castelli - Abbiamo ritinteggiato, sistemato l'illuminazione, adesso è pronto per farci nuove attività». Si torna così a parlare dell'ex Experia, storicamente casa dei Balilla ai tempi del ventennio ed ex cinema. I locali per 17 anni, fino al 2009, animarono il quartiere Antico Corso con le attività del centro sociale rivolte ai ragazzi e alle ragazze della zona. 

A ottobre di quell'anno lo sgombero sotto l'impulso della politica. Poco prima, infatti, a mettere al centro la questione dell'experia era stato Salvo Pogliese, oggi sindaco di Catania sospeso e allora deputato all'Ars tra le file di Alleanza Nazionale. Durante lo sgombero alcuni attivisti - successivamente assolti - furono accusati di resistenza a pubblico ufficiale. Negli anni, l'immobile di via Plebiscito ha beneficiato di una ristrutturazione costata quasi due milioni di euro. A dicembre del 2019, gli attivisti del centro sociale Colapesce hanno provato a riaprirlo. Tuttavia il tentativo - passato come gesto simbolico per riportare la questione al centro del dibttito cittadino - durò poche ore per tramontare dopo uno nuovo sgombero. Adesso continua la sua nuova vita sotto la tutela dell'Università.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×