Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Rifiuti, il porta a porta nei nuovi quartieri è partito male
«Se continua così, col caldo, scoppierà il colera o la peste»

Sacchetti pieni di rifiuti ammassati accanto ai cassonetti che, in certi casi, invadono la carreggiata. Spazzatura rimasta davanti ai portoni dei palazzi. «La città è persa - lamentano i cittadini - e chi ci governa non è all'altezza della situazione». Guarda il video

Redazione

Foto di: Dario De Luca

Foto di: Dario De Luca

«Una città persa. Tra poco, con il caldo, scoppierà il colera o tornerà la peste del '600». Scenari apocalittici quelli descritti dagli abitanti dei quartieri di Nesima Inferiore, Cibali e Borgo Sanzio dove da oggi sarebbe dovuta partire la raccolta differenziata porta a porta. E, invece, dopo il flop che si era registrato a Picanello, Ognina e Lungomare a inizio maggio, sacchetti pieni di spazzatura sono rimasti ammassati attorno ai cassonetti e in alcuni casi hanno anche invaso la carreggiata

«Non so che cosa succederà - lamenta una residente - ma già così non si può più stare». Anche perché quelli nuovi, si sommano ai rifiuti che erano già rimasti in strada in città nei giorni scorsi. «E voglio sottolineare - lamenta una signora che vive in zona - che a Catania paghiamo la più alta tassa della spazzatura». C'è chi punta il dito contro la «cattiva amministrazione e la disorganizzazione di chi ci governa che non è all'altezza della situazione», come analizza un anziano mentre osserva i cumuli di spazzatura rimasti davanti al portone del suo palazzo. E c'è anche chi inquadra la questione in un contesto più ampio: «Sappiamo che le discariche sono piene e che si sta cercando una soluzione per dove portare la spazzatura - spiega una cittadina - Intanto qui in zona doveva iniziare la raccolta porta a porta. Io ho fatto il mio dovere, come tanti miei vicini di casa, ma nessuno è passato a ritirarla ed è rimasto tutto ammassato sotto il balcone - conclude la donna - Siamo nelle mani del signore».  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×