Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Maturità 2022, i commenti all'uscita dal Galilei di Catania
«Tracce erano abbordabili». Molti hanno scritto di Covid

I sette temi da sviluppare hanno soddisfatto un po' tutti i candidati. Adesso toccherà alle seconde prove, specifiche per ogni tipo di istituto. Dallo scoppio della pandemia, questo è il primo anno in cui sono stati previsti gli scritti

Redazione

Covid e Notte prima degli esami. Il ritorno delle prove scritte agli esami di maturità, con il loro carico di ansie da condividere, è stato all'insegna dell'attualità ma anche della tradizione. Il celebre brano di Antonello Venditti ha accompagnato la vigilia di molti tra i giovani catanesi che questa mattina hanno varcato i cancelli degli istituti scolastici per la prova di italiano. «L'abbiamo ascoltata per tutta la notte, fino ad addormentarci. Com'è andata? Credo bene, speriamo che anche la prossima sarà così», ha commentato una giovane all'uscita dall'istituto Galileo Galilei. Sette le tracce proposte ai candidati che, come da tradizione, hanno coperto sia i temi strettamente letterari - Pascoli, Verga - che quelli storici, come quello dedicato all'esperienza di Liliana Segre, ma anche l'attualità: dal ruolo della tecnologia nella vita odierna a come quest'ultima sia cambiata negli ultimi due anni a causa della pandemia. 

«Avevo tanta ansia all'inizio, ma poi le parole del ministro Bianchi, sul fatto che si sarebbe trattato di tracce abbordabili, si sono rivelate veritierie. Quale ho scelto? Quello sulla pandemia, era quella che più mi rappresentava per ciò che ha significato nella vita di tutti noi. Cosa farò dopo il diploma? Proverò i test in Medicina», ha spiegato un maturando. «Io ho virato sulla traccia riguardante il tema della Rete e i rischi connessi al suo utilizzo. Oggi siamo tutti immersi nel web, mi è venuto semplice parlarne», sono le parole utilizzate da una giovane all'uscita dall'istituto. E se c'è chi ha deciso di prendersi tutto il tempo a disposizione, c'è chi invece dopo qualche ora è uscito: «Mi sono alzato prima dal banco rispetto ai miei compagni, ma credo di avere centrato il tema. Sono soddisfatto, adesso pensiamo alla prossima», ha confidato un ragazzo.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×