Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Blitz antidroga, cocaina comprata con reddito cittadinanza
Misure cautelari per 17. Smercio anche dentro a un caf

Affari da oltre 10mila euro a settimana con al vertice un uomo detenuto nella casa circondariale di Caltagirone. Quest'ultimo avrebbe comunicato con l'esterno grazie a un telefono cellulare entrato illegalmente in carcere

Redazione

Una presunta organizzazione criminale accusata di gestire il traffico e lo spaccio di droga, in particolare marijuana e cocaina, a San Giovanni La Punta e nei vicini paesi etnei è stata sgominata dai carabinieri del comando provinciale di Catania. Militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal giudice per le indagini preliminari, nei confronti di 17 indagati. Tra i reati contestati, a vario titolo, anche l'associazione per delinquere. 

Dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Gravina di Catania, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia etnea, è emerso che il presunto promotore e organizzatore del traffico sarebbe stato un detenuto della casa circondariale di Caltagirone che comunicava con l'esterno grazie un telefono cellulare entrato illegalmente nel penitenziario. Secondo l'accusa l'associazione era capace di incassare oltre 10mila euro a settimana dallo spaccio di marjuana e cocaina. L'operazione, denominata Koala, ha fatto luce anche sui clienti del gruppo. Tra loro, è spiegato in una nota degli investigatori, ci sarebbero stati consumatori che erano percettori del reddito di cittadinanza e che, ricostruiscono i carabinieri, avrebbero usato anche soldi del sussidio per comprare la sostanza stupefacente. 

Tra i fornitori del sodalizio è emersa la figura di un incensurato, che ha un figlio detenuto ed in affari con il vertice dell'organizzazione criminale, e che, secondo l'accusa, avrebbe utilizzato i locali del Caf del patronato da lui gestito nel centro di Catania per effettuare le consegne della droga.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×