Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

A Palazzo degli Elefanti il premio Chimera d'argento
«A chi porta valori di vita e pace nel lavoro quotidiano»

Il riconoscimento, alla sua ventiduesima edizione, è andato a diverse personalità etnee. Nella sezione Imprenditoria a riceverlo è Giuseppe Russo, editore del gruppo RMB, di cui MeridioNews fa parte insieme alle testate radiofoniche e a Sestarete tv

Umberto Triolo

I valori della vita e della pace nel lavoro quotidiano. La sala consiliare di palazzo degli Elefanti ha ospitato la ventiduesima edizione del premio internazionale Chimera d'argento, organizzato dall'Accademia d'Arte Etrusca e dalla presidenza del civico consesso catanese. Il riconoscimento è andato a chi, nei rispettivi settori professionali, si è contraddistinto impegnandosi a diffondere i valori della vita e della pace. Tante le personalità presenti, le autorità civili e militari. Ad allietare gli intervenuti anche alcuni giovani musicisti dell'istituto Turrisi Colonna, sotto la direzione del docente Fabio Raciti.

«La chimera è un simbolo di forza - ha dichiarato la presidente Carmen Arena - La città di Catania si pregia, in 22 anni, di avere avuto ospiti eccellenti. Anche quest'anno abbiamo medici, giornalisti, la Marina militare, l'arcivescovo. Noi premiamo la carriera e l'impegno per la società, chi ha dato tanto per il prossimo spendendosi in prima persona». E sulla stessa lunghezza è anche il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione che si è congratulato con in presenti perché «solo con il massimo impegno di tutti - ha sottolineato - possiamo migliorare il nostro territorio».

Tanti i premiati, tra cui il contrammiraglio Andrea Cottini del comando marittimo di Sicilia; il comandante Rosario Cremona; i medici Antonio Politi, Paolo Scollo, Rosario Vecchio, Pino Liberti Rosaria Sgarlata; lo scrittore Marco Pappalardo; il calciatore Giuseppe Mascara; la ballerina Nicole Santonocito e il neo segretario della Conferenza episcopale italiana, monsignor Giuseppe Baturi. «Per me - ha dichiarato l'arcivescovo metropolita di Cagliari, catanese di origine - questo premio è una grande gioia, come esempio della mia figliolanza alla città e alla Chiesa di Catania. Lo accolgo come segno di radici vive, necessarie per poi impegnarsi in tutte le parti del mondo per la gloria di Dio e per il bene degli uomini». Per la sezione Giornalismo i riconoscimenti sono andati a Bruno Capanna, di Video Regione, e a Lucia Bucolo di Mediaset. «Da 35 anni – ha detto la capoprogetto di Mattino 5 – sono lontana da Catania ma tutto è iniziato a Teletna. Ricordo una bellissima esperienza insieme a Carmela Marino e a Flaminia Belfiore. Tre donne per un rotocalco che poi si è affermato, anche se erano altri anni. Ai giovani dico che questo è un bellissimo lavoro ma bisogna faticare tanto».

Per la sezione Imprenditoria il premio Chimera d'argento 2022 è andato all'editore Giuseppe Russo che ha trasformato l'originario gruppo radiofonico RMB - che in Sicilia si occupa di Radio Cuore, Radio Fantastica, Radio Sportiva ed EtnaRadio - in una realtà multimediale. «Dopo l'acquisizione del giornale online Meridionews e della televisione Sestarete TV, che abbiamo ampliato con una copertura totale a livello regionale sul canale 81, puntiamo a consolidare queste realtà e a rafforzare la collaborazione tra le diverse testate. Il tutto per offrire un servizio di informazione completo alla cittadinanza: dalla tv alla radio e al quotidiano sul digitale». E sempre per la sezione Imprenditoria un premio alla memoria è andato al cavaliere Francesco Condorelli, fondatore dell'omonima azienda dolciaria etnea. A ritirarlo, con un pizzico d'orgoglio, è stato il figlio Giuseppe che attualmente porta avanti l'impresa. «È sempre un piacere e una gioia ricevere questa targa per quanto avviato da mio padre – ha commentato – È stato un grande imprenditore, un maestro di vita, un esempio». 

Per la sezione Cultura i premi sono andati a Irene Tripodi, presidente nazionale dell'associazione italiana Parchi culturali; al critico d'arte Alfio Nicotra; all'attore Gino Astorina; al maestro Salvatore Rocca e ad Enrico Ferro.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×