Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Calcio, è nato ufficialmente il nuovo Catania SSD
«Stemma sarà mostrato dopo registrazione marchio»

A Venezia prende il via la nuova storia del club rossazzurro. Con un comunicato la società di Ross Pelligra descrive i prossimi passaggi. Nell'organigramma ci sono anche Vincenzo Grella e Giovanni Caniglia

Antonio Costa

Una nuova società, un nuovo nome e una storia tutta da scrivere a partire da oggi. Dopo tanta attesa, stamattina è nato a Venezia il Catania di Ross Pelligra, l’imprenditore italo australiano al quale lo scorso 24 giugno il Comune aveva affidato la responsabilità di far ripartire i colori rossazzurri nel mondo del calcio. Pochi minuti fa è arrivato l’annuncio ufficiale, con un comunicato che svela il nome della società e illustra i primi passaggi del club, che al momento presenta in organigramma solo tre figure, a partire dallo stesso Pelligra e dall’ex calciatore Vincenzo Grella, con quest’ultimo che sarà anche amministratore delegato della società, contrariamente alle numerose previsioni fatte su altre figure di cui si era parlato negli ultimi giorni. 

«Pelligra Group Pty Ltd - si legge nella nota - comunica che alle ore 9.30 di oggi, mercoledì 13 luglio, è stata costituita dinanzi al notaio Stefano Bandieramonte la società Catania SSD a r.l., con sede in Catania, via Musumeci 171. Compongono il Consiglio di Amministrazione della neo-costituita società sportiva dilettantistica Catania SSD a r.l.: Rosario Pelligra, presidente; Vincenzo Grella, vicepresidente e amministratore delegato; Giovanni Caniglia, consigliere di Amministrazione». 

Nel comunicato anche un pensiero del nuovo patron rossazzurro, anticipato dalla conferma dell’intenzione della società appena costituita di chiedere alla Figc il ripescaggio nella prima categoria del calcio dilettantistico: «Catania SSD - prosegue la nota - richiederà ufficialmente l’iscrizione al campionato di calcio serie D 2022/23. Il presidente Rosario Pelligra si rivolge ai sostenitori della squadra che indosserà la maglia a strisce verticali rosse e azzurre: "Sono orgoglioso, felice ed emozionato. Mi affiancano professionisti molto qualificati, che dovranno sviluppare un programma vincente, e l’intera città di Catania, che ringrazio pubblicamente per l’accoglienza e il supporto. I tifosi ci offrono sostegno, entusiasmo e quella fiducia che dovremo sempre coltivare e mai sprecare. Il Catania è della sua gente: la proprietà è una responsabilità sociale e giuridica ben precisa che io porto con fierezza».

Ancora da svelare il nuovo marchio identificativo del club, come precisato nel comunicato: «Lo stemma della società Catania SSD - conclude la nota - sarà mostrato al termine delle procedure di registrazione del marchio. Fino a quel momento, in omaggio alla città e al titolo del piano di comunicazione contenuto nella manifestazione d’interesse, la pagina facebook ufficiale Catania SSD proporrà l’immagine della bandiera Melior de cinere surgo».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×