Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Inizio in salita per l'avventura di Mancini a Giarre
Bisogna convertire soldi da valuta bulgara in euro

L'imprenditore romano, che aveva tentato di prendere il Calcio Catania, è il nuovo patron della società ionica. In un clima di incertezza, legato al pagamento degli stipendi, anche l'annuncio di una collaborazione con il parco dell'Etna

Dario Giuffrida

Foto di: Davide De Maida - pagina ufficiale Giarre 1946

Foto di: Davide De Maida - pagina ufficiale Giarre 1946

A Giarre l'era di Benedetto Mancini stenta a decollare, tra pagamenti ai tesserati, iscrizione alla prossima derie D e la collaborazione annunciata - ma mai proposta nero su bianco - con il parco dell'Etna. Sono giorni di tribolazione per la società e i suoi tifosi. Il club, reduce da una salvezza colta solo all'ultima giornata, ha dovuto fare i conti anche con la fine dell'era del duo composto da Giulio Nirelli e Marco La Rosa. Un clima di incertezza che non si è certo placato con il passaggio di consegne tra la vecchia proprietà, desiderosa di disimpegnarsi, e il nuovo patron, quel Mancini protagonista dell'ultima fase della controversa vicenda del Calcio Catania.

Anche a Giarre l'operato dell'imprenditore romano sembra costellato da costanti difficoltà, in prima battuta il pagamento delle spettanze relative alla stagione 2021/2022 ai tesserati. Un inceppo che, secondo le rassicurazioni di Mancini, dovrebbe essere risolto nelle prossime ore, e che si sarebbe generato a causa della disponibilità in Lev bulgari dei conti dell'imprenditore che devono essere convertiti in Euro. 

Ma non è il solo tassello mancante in questo avvio di stagione dei gialloblu. Il club deve ancora formalizzare l'iscrizione alla prossima serie D, ancora non ottemperata per poi volgere il proprio sguardo alle diverse criticità presentate dallo stadio Regionale, prima tra tutte l'inagibilità della tribuna centrale, da troppo tempo interdetta al pubblico. 

Tra le iniziative annunciate dal patron anche l'ipotesi di una collaborazione con il parco dell'Etna, ma l'ente non è stato messo ancora a conoscenza delle intenzioni di Mancini. Un rapporto che il presidente Carlo Caputo, raggiunto dalla nostra redazione, smentisce seccamente: «Ho appreso, dall'articolo pubblicato oggi su un quotidiano locale, come Mancini abbia indicato il parco come possibile futuro beneficiario di qualche azione di promozione. Secondo quanto riportato, l'imprenditore parla di un dialogo avviato con l'ente. A oggi, però, non c'è stata alcuna interlocuzione. Mancini non ha parlato con me o con i dirigenti dell'ente e non capisco come possa dire il contrario, chiamando in causa un ente pubblico. Non vorrei che utilizzasse enti pubblici per accreditare azioni sue. Del resto il parco dell'Etna, è notorio, non si occupa di calcio».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×