Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

12 Apostoli, condannato il sacerdote Orazio Caputo
Assoluzione per ex assessore regionale Mimmo Rotella

Il tribunale ha emesso la sentenza dopo le 11. Il prete è stato ritenuto responsabile di favoreggiamento soltanto nei confronti di Salvatore Torrisi. Il legale di una delle mamme che hanno denunciato Capuana: «Valutiamo ricorso in appello»

Simone Olivelli

Un anno di reclusione, con pena sospesa, al sacerdote Orazio Caputo e assoluzione per l'ex assessore regionale Mimmo Rotella. Si conclude così il primo atto di uno dei processi collaterali all'inchiesta 12 Apostoli, che ha al centro Pietro Capuana, il santone che, sfruttando la fiducia dei frequentatori della comunità di Lavina, avrebbe abusato sessualmente di diverse minorenni.

Questa mattina, nell'aula 3 del tribunale di Catania, si è tenuta l'udienza conclusiva. La giudice Elena Maria Teresa Calamita ha pronunciato il verdetto. Orazio Caputo è stato ritenuto responsabile di favoreggiamento per avere rivelato informazioni riguardanti una denuncia presentata da una delle madri delle vittime a Salvatore Torrisi, all'epoca dei fatti presidente dell'associazione attorno a cui si raccoglieva la comunità e già condannato in primo grado in abbreviato a otto mesi. Al prete veniva contestato di avere trasmesso le parole, ricevute dalla donna durante una confessione religiosa, anche a Mimmo Rotella

Quest'ultimo - marito di Rosaria Giuffrida, una delle donne a processo nel filone principale per essere state tra le principali collaboratrici del santone - a sua volta avrebbe girato le informazioni a Katia Scarpignato, figura di fiducia di Capuana al pari di Giuffrida. Su questo punto, tuttavia, il tribunale ha assolto Caputo e, di conseguenza, anche Rotella, che dunque non sarebbe venuto a conoscenza della denuncia presentata alle forze dell'ordine. «Il tribunale depositerà le motivazioni entro trenta giorni e noi le leggeremo con attenzione per valutare un possibile ricorso in appello», commenta a MeridioNews Tommaso Tamburino, legale di alcune delle mamme che si sono costituite parte civile nei processi. Orazio Caputo è stato condannato anche al risarcimento di queste ultime. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×