Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Case popolari, alloggi anche alle donne vittime di violenza
Pubblicato il bando per gli immobili di corso Indipendenza

A salutare la decisione dell'Istituto autonomo case popolari di Catania sono state le associazioni Penelope e Ragna-tela e il sindacato Sunia. In tutto sono 21 le unità abitative che verranno assegnate. Previsti canoni agevolati che vanno da 150 a 190 euro. I dettagli

Simone Olivelli

Foto di: marisa04

Foto di: marisa04

«Un primo passo importante, benché non si possa riuscire nell'immediato ad assicurare risposte esaustive rispetto alla vastità del problema». Con queste parole il sindacato Sunia - nella delegazione regionale e catanese - e le associazioni Penelope e Ragna-tela commentano la notizia della pubblicazione del bando per l'assegnazione degli alloggi sociali a canone sostenibile a soggetti che versano in situazione di fragilità socio-economica. Gli immobili oggetto dell'avviso sono quelli di corso Indipenenza 146, mentre l'indirizzo dato dall'Istituto autonomo case popolari (Iacp) di Catania è quello di andare incontro alla necessità abitativa delle donne vittime di violenza, assegnandone due. «Questa decisione fa sì che anche a Catania si possa affrontare questa tematica con gli enti pubblici interessati alla gestione del patrimonio abitativo pubblico», dichiarano le sindacaliste Agata Palazzolo e Giusi Milazzo e i referenti delle associazioni Giuseppe Bucalo e Anna Di Salvo

L'iniziativa rappresenta una novità. Gli alloggi, realizzati dopo la riqualificazione degli immobili effettuata attingendo ai fondi europei legati al programma Po Fesr 2014-2020, sono in tutto 21. Quelli destinati alle famiglie monoparentali che vengono fuori da percorsi di violenza sono di 50 metri quadrati. Altrettanti saranno destinati ad anziani, mentre cinque saranno assegnati a coppie di giovani. Nello stesso complesso, si troveranno nove alloggi da 62 metri quadri, idonei a ospitare cinque persone. Sette di essi saranno destinati a famiglie che vivono in condizioni svantaggiate, mentre due a soggetti sfrattati negli ultimi due anni per morosità incolpevole. Il bando riguarda anche tre alloggi da cento metri quadrati, destinati a famiglie con più di cinque componenti e anziani in coabitazione per un massimo di quattro unità. Gli assegnatari potranno usufruire di canoni mensili agevolati che andranno dai 150 ai 190 euro. Le domande andranno presentate entro un mese dalla pubblicazione del bando (clicca qui per il bando e la domanda di partecipazione).

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×