Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Santa Tecla, divieto di balneazione nella spiaggia Cocole
«Elevato numero di enterococchi ed escherichia coli»

L'ordinanza è stata firmata dal primo cittadino Stefano Alì e resterà in vigore finché altre analisi non certificheranno il rientro delle concentrazioni entro i livelli di guardia. La notizia riporta al centro dell'attenzione la questione del depuratore, la cui realizzazione si attende da tanti anni

Redazione

Foto di: fancity

Foto di: fancity

«L'acqua in esame non risulta essere idonea per la balneazione per elevato numero di enterococchi ed escherichia coli». Il verdetto è secco: l'acqua antistante la spiaggetta Cocole di Santa Tecla, frazione marinara di Acireale, è inquinata. La notifica dei risultati delle analisi effettuati da uno studio specialistico ha portato il Comune a emettere un'ordinanza per vietare la balneazione in uno dei punti più frequentati del litorale acese. «Le acque interessate potranno essere adibite di nuovo alla balneazione a seguito di ordinanza sindacale di revoca, conseguente a nuovo campionamento effettuato dall’Asp, dal quale risultino rientrati nella norma i valori in atto eccedenti», si legge nel provvedimento firmato dal sindaco Stefano Alì. Al momento, però, non è prevedibile quando ciò avverrà. 

La questione dei problemi legati all'inquinamento delle acque lungo la costa ionica affonda le radici nel passato. Le cause stanno nell'assenza di depuratori. Ad Acireale da anni si attende la realizzazione dell'impianto per il quale l'Unione europea ha stanziato circa duecento milioni di euro. L'anno scorso sono stati appaltati i lavori di progettazione della rete fognaria che servirà a far confluire nel futuro depuratore i reflui provenienti da oltre una decina di centri del comprensorio.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×