Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Paternò, ordigno di 250 chili trovato in contrada Sferro
Scoperta è stata fatta dalla ditta che lavora alla ferrovia

Lunedì si terrà un incontro in prefettura per concordare le operazioni da effettuare per rimuovere la bomba risalente alla Seconda guerra mondiale. Nei pressi dell'area, passano anche l'autostrada A19 Palermo-Catania e la 192

Redazione

Un ordigno risalente alla Seconda guerra mondiale è stato ritrovato in un terreno in contrada Sferro, nel territorio di Paternò e non lontano da Centuripe, nell'Ennese. La scoperta è stata fatta venerdì scorso dalla ditta che si sta occupando dei lavori sulla linea ferrata, durante alcune operazioni di carotaggio. La bomba, che è attiva e dunque a rischio esplosione, pesa circa 250 chilogrammi e apparterebbe alle forze militari britanniche. 

Stamattina un sopralluogo tecnico è stato organizzato nell'area, alla presenza delle forze dell'ordine e dei tecnici del Comune di Paternò. Un ulteriore incontro, stavolta nei locali della prefettura, si terrà lunedì pomeriggio a Catania e servirà a organizzare le operazioni per la messa in sicurezza della zona. Sarà necessario isolare il terreno per un raggio di un chilometro e mezzo. Nei pressi si trovano il villaggio Sferro e due importanti arterie stradali, la 192 e l'autostrada Palermo-Catania. A presidiare la zona, giorno e notte, saranno invece gli agenti della Polfer e i carabinieri della stazione di Paternò.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×