Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Storia dei Clustersun, emergenti di successo
Wave e psichedelia dall'Etna a Oltreoceano

Nati sei anni fa come Retrosonic, tra cover brit rock, influenze indie e traguardi importanti, i quattro musicisti catanesi nel 2013 hanno cambiato nome e stile musicale per inseguire un'esigenza di sperimentazione che virava verso lo shoegaze, il riverbero new wave e il post punk '80-'90. E sono partiti subito in quarta, ottenendo in pochi mesi un contratto con la prestigiosa etichetta indipendente Seahorse Recordings e pubblicando il loro disco d'esordio: Out Of Your Ego, già proiettato fuori dai confini nazionali

Perla Maria Gubernale

Dalle cover brit rock a un contratto discografico e un album fresco di rilascio, senza passare dal via. In mezzo ci stanno concerti importanti, brani pubblicati Oltreoceano e un cambio di nome e stile musicale da «indie danzereccio» a suoni sperimentali. È la storia di successo - e quasi frenetica - dei Clustersun, band catanese emergente un po' shoegaze, un po' new wave e un po' post punk che, a pochi mesi dalla fondazione, ad inizio 2013, ha firmato con la prestigiosa etichetta indipendente Seahorse Recordings e ha registrato Out Of Your Ego, un disco di inediti d'ispirazione psichedelica e sonorità anni '80 - '90, in vendita dal 28 aprile scorso. Eppure i quattro musicisti etnei che compongono i Clustersun – il bassista e cantante Marco Chisari, 36 anni, tecnologo alimentare e istruttore di nuoto; il chitarrista Mario Lo Faro, 36 anni, avvocato ed esperto in Diritto dei beni culturali; il tastierista Piergiorgio Campione, 36 anni, gestore di uno studio di registrazione e istruttore di tennis; e il batterista Andrea Conti, 27 anni, impegnato nel settore della ristorazione – non avevano mai pensato sul serio a sfondare quando hanno cominciato a suonare cover per dare sfogo alla loro passione per la musica britannica. «È accaduto tutto molto in fretta e siamo contenti di quello che è arrivato fino ad ora – commentano – Ma sin dall'inizio noi siamo andati avanti con il nostro progetto musicale perché ci piace suonare insieme, al di là dei contratti, e continueremo a fare lo stesso in futuro».

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×