Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Un volo Catania-Palermo? Ryanair disponibile
«Entro fine mese andremo in Sicilia per parlarne»

La compagnia irlandese apre alla possibilità di istituire un collegamento aereo tra le due principali città siciliane, alla luce della situazione d'emergenza nata con la chiusura di un tratto dell'autostrada A19. Conferme arrivano anche dalla Gesap, la società che gestisce lo scalo palermitano

Salvo Catalano

«Entro la fine del mese andremo a Catania per vedere se è possibile fare qualcosa, intanto c'è la nostra disponibilità». Quella che poteva sembrare una richiesta velleitaria ha raccolto l'iniziale interesse da parte di Ryanair. La compagnia irlandese, la low cost più importante del mondo, è stata chiamata in causa dal sindaco etneo Enzo Bianco all'indomani della frana che ha colpito il viadotto Himera, lungo l'autostrada A19. «Chiederò ai vertici di Ryanair di istituire, per il periodo in cui la nostra Isola continuerà a rimanere spezzata in due, un collegamento aereo tra le due maggiori città siciliane», aveva detto il primo cittadino due giorni fa.

Parole a cui si aggiungono quelle pronunciate oggi da Fabio Giambrone - numero uno della Gesap, società che gestisce l'aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo - che in un tweet ha annunciato: «A breve incontro con Ryanair per ipotesi volo Palermo-Catania». Conferme di un dialogo intavolato sull'asse Sicilia-Dublino arrivano adesso anche dalla compagnia irlandese, che tramite l'agenzia che cura la sua comunicazione in Italia, fa sapere di essere interessata quantomeno a discutere del problema. E lo farà andando a Catania entro la fine di aprile. 

Da Gesap fanno sapere che l'idea di un volo tra le due città siciliane è precedente all'emergenza venutasi a creare dopo la chiusura di un tratto di autostrada. Risalirebbe agli ultimi mesi del 2014, ma sarebbe stata stoppata quasi subito. Adesso le condizioni della viabilità sono cambiate e sul progetto si sono accesi nuovi riflettori. «Grazie anche al messaggio del sindaco Enzo Bianco, Palermo e Catania stanno camminando insieme su questa strada», comunica Gesap. Secondo cui l'incontro con Ryanair avverrà «a brevissimo». E potrebbe non essere l'unico. «Dalle due città è partito un input, adesso spetta alle compagnie interessate rispondere».

Sulla fattibilità del progetto, sia a livello economico che logistico, nessuno si sbilancia. Saranno i tavoli dei prossimi giorni a far capire se si passerà realmente dalle parole ai fatti. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews