Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Combine Catania, perquisizioni della Digos
Sequestrati documenti e centomila euro

Il denaro è stato rinvenuto in casa di Giovanni Luca Impellizzeri, considerato dalla Procura il maggiore investitore dell'affare che vede indagato anche il presidente del Catania Antonino Pulvirenti, con cui si incontrò in una nota cioccolateria catanese. Carte «di sicuro rilievo penale», spiega la polizia, con riferimenti alla società rossazzurra sono state trovate in casa di un altro indagato

Marco Di Mauro

Ancora novità dall'operazione I treni del gol che, secondo la Procura di Catania, coinvolge anche alcuni dirigenti della società di calcio rossazzurra in un giro di partite combinate. Dopo avere notificato gli arresti domiciliari agli indagati, ieri notte, la Digos etnea ha perquisito le loro abitazioni ed effettuato alcuni sequestri. Nella casa di Giovanni Luca Impellizzerri, agente di scommesse sportive on-line, sono stati trovati centomila euro divisi in più mazzette e nascoste nel controsoffitto. Un localizzatore di microspie a radiofrequenze è stato rinvenuto nel suo ufficio. A Roma, nell'abitazione di Piero Di Luzio sono stati scoperti alcuni appunti e documenti con note riferite al Calcio Catania e alle somme di denaro versate. Le autorità giudicano queste carte «di sicuro rilevo penale».

Lo scandalo intanto si allarga. Sono stati indagati in stato di libertà altri sei giocatori:  Riccardo Fiamozzi del Varese, Luca Pagliarulo, Antonio Daì e Christian Terlizzi del Trapani, Matteo Bruscagin del Latina, Alessandro Bernardini del Livorno. Coinvolta anche la Lega Pro. Al centro dell'indagine c'è la partita Messina-Ischia isola verde, finita 1-1. Anche questo caso sarebbe legato alla figura di Giovanni Luca Impellizzeri. Secondo la Procura, le varie agenzie quotavano il risultato esatto, poi concretizzatosi, fino anche a 19 volte la posta

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews