Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Villaggio Dusmet, raccolta fondi per un parco giochi
Addiopizzo: «Cittadini sostengano opere di legalità»

Tremila euro, è quanto l'associazione antiracket chiede ai catanesi per sostenere un progetto. «È una somma raggiungibile che si trasformerà in qualcosa di utile per la collettività», spiega la rappresentante Chiara Barone. Una risposta forte potrebbe ispirare l'avvio dell'iniziativa anche in altri quartieri

Marco Di Mauro

Tremila euro per un campo giochi al Villaggio Dusmet, il popoloso quartiere della periferia catanese. Il progetto di Addiopizzo è un invito ma anche una sfida rivolta alla cittadinanza, chiamata a partecipare versando la somma. «Sarebbe un gesto significativo dimostrare come le proposte che mirano ad aiutare il territorio siano realizzate con la partecipazione di tutti», spiega a MeridioNews Chiara Barone, portavoce dell'associazione antiracket.

Bastano trecento donazioni da dieci euro, o tremila da un euro e il quartiere tornerà ad avere uno spazio verde attrezzato anche per il divertimento dei più piccoli. «Non è un territorio semplice, né tranquillo. A Catania ce ne sono molti così - dice Barone - Ma da qualche parte dovevamo cominciare». Per la raccolta fondi è stata indicata una piattaforma online che, oltre a spiegare i dettagli dell'opera, permette offerte libere che tornano al mittente nel caso in cui non si raggiunga la somma fissata. «La quota è ampiamente raggiungibile, non solo perché è moderata - aggiunge - Ma perché sostiene un progetto utile, trasparente e concreto».

L'esperimento pilota ha già dato frutti a Santa Tecla, dove è stata riqualificata una zona verde abbandonata. «Adesso è utilizzata come polo di aggregazione giovanile, oltre che per mercatini biologici e altri appuntamenti rivolti ai cittadini». Nel futuro c'è l'idea di replicare l'iniziativa pure negli altri quartieri catanesi in cui si avverte il bisogno di spazi che distraggano i giovani dal richiamo della strada. Proprio per la valenza sociale dell'obiettivo, Addiopizzo si aspetta una risposta importante: «Legalità significa prendersi cura del territorio. Per questo chiediamo, simbolicamente, la partecipazione dei cittadini».

Dei lavori se ne occuperà la stessa ditta, iscritta nella lista Pizzofree, che ha risistemato il parchetto di Santa Tecla. «In un primo momento serve l'impegno di un'impresa specializzata nel settore», spiega Barone. Ma non è escluso, successivamente, il coinvolgimento di scuole e cittadini per abbellire lo spazio verde, una volta completate le opere strutturali. «Entro il 29 giugno contiamo di potere posare la cosiddetta prima pietra». Sarebbe il modo migliore, per i volontari, di festeggiare i dieci anni di attività: «Regalando qualcosa al territorio, e quindi non solo a noi. Ma a tutti noi».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews