Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Corso Duca D'Aosta, muore un ragazzo di 16 anni
«Manovra azzardata» e incidente con lo scooter

Dai primi rilievi sembrerebbe che l'Honda Sh 300 abbia tagliato la strada alla Fiat Punto guidata da una 74enne. La signora avrebbe chiamato l'ambulanza, ma sarebbe andata via dopo l'arrivo dei familiari delle vittime. I quali, in un clima molto teso, avrebbero costretto i soccorritori a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine

Luisa Santangelo

È morto ieri sera, dopo un incidente con lo scooter in corso Duca D'Aosta, nella zona di San Leone. Si tratta di E. R., un ragazzo di 16 anni che è stato travolto da un'auto intorno alle 22, per cause ancora da accertare. Il ragazzo si trovava a bordo di un Honda Sh 300 assieme a un amico - che ha riportato solo qualche contusione - quando, per via di quella che i vigili urbani definiscono «forse una manovra azzardata», è stato investito da una Fiat Punto guidata da una donna catanese di 74 anni. L'anziana si sarebbe fermata e avrebbe chiamato i primi soccorsi, arrivati in ambulanza sei minuti dopo essere stati allertati.

La situazione, però, sarebbe subito precipitata. In pochi minuti sarebbero arrivati in corso Duca D'Aosta, nei pressi di corso Indipendenza, i familiari dei due giovani. La signora sarebbe andata via, presentandosi poco dopo in un posto di polizia per comunicare quanto avvenuto e costituirsi. I soccorritori del 118, nel frattempo, avrebbero tentato di intervenire direttamente sul posto. Ma per via delle pressioni dei parenti delle vittime sarebbero stati costretti a chiamare le forze dell'ordine e a caricare i feriti sulle ambulanze e a portarli via con urgenza, tentando di stabilizzarli sul mezzo in movimento

I due sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele. Ma per il 16enne non ci sarebbe stato niente da fare. Non è chiaro se sia morto in ambulanza o al suo arrivo nel nosocomio di via Plebiscito. Ad allertare gli agenti della polizia municipale sarebbe stato il personale sanitario. Una pattuglia dei vigili urbani, giunta sul posto, non avrebbe rinvenuto neanche il motorino, che nel frattempo sarebbe stato portato via. Le forze dell'ordine lo hanno ritrovato solo questa mattina. La dinamica e la velocità di entrambi i veicoli sono ancora da accertare, anche se dai primi rilievi sembrerebbe che il motorino abbia tagliato la strada all'auto. In questi minuti il fatto viene notificato alla procura e al tribunale per i minorenni.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×