Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Mafia: maxi-operazione antidroga, 29 arresti
Cocaina e marijuana all'ombra di Cosa nostra 

Una piazza di spaccio capace di fruttare decine di migliaia di euro al giorno. È quella individuata dagli investigatori in via Stella polare, a San Cristoforo. Secondo le dichiarazioni dei pentiti, farebbe capo a Salvatore Nizza, fratello del latitante Andrea. Guarda foto e video, leggi l'elenco degli arrestati

Redazione

Ventinove ordinanze di custodia cautelare in carcere200 carabinieri impegnati, oltre un centinaio di perquisizioni. Sono i numeri dell'operazione antidroga Polaris, in corso dalle prime ore di questa mattina nel quartiere popolare di San Cristoforo, nel pieno centro storico della città. Gli indagati sono accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, con l'aggravante di avere agevolato la famiglia mafiosa Santapaola-Ercolano. Si tratterebbe di uomini che fanno capo al gruppo dei Nizza, capeggiati dal Andrea Nizza, pericoloso latitante, sfuggito all'arresto a dicembre 2014 e da allora ricercato.

Nel rione considerato il «fortino della droga» da questa mattina c'è un via vai di mezzi delle forze dell'ordine. L'indagine, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia, prende il nome dalla piazza di spaccio di via Stella polare. Una delle più fiorenti del territorio etneo. L'inchiesta riguarda l'arco temporale che va dall'ottobre 2014 a marzo 2015: non solo intercettazioni e pedinamenti, ma anche dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Sarebbero stati i pentiti a sostenere che la droga di via Stella polare sarebbe affare di Salvatore Nizza, fratello di Andrea. Gli inquirenti hanno ricostruito le gerarchie del gruppo, i metodi di gestione e le modalità di approvvigionamento e vendita degli stupefacenti.

Kevin Bonfiglio, classe 1993, già detenuto nel carcere di Giarre

Antonino Castelli, classe 1987, già detenuto nel carcere di Siracusa

Francesco Conte, classe 1983

Ignazio Cusmano, classe 1994

Francesco D'Agata, classe 1975

Luigi Orazio Di Bella, classe 1993

Rosario Grillo, classe 1993

Gaetano Litrico, classe 1973

Giovanni Magrì, classe 1994, agli arresti domiciliari

Girolamo Danilo Marsiglione, classe 1987

Alfio Minnella, classe 1987, agli arresti domiciliari

Giuseppe Napoli, classe 1980, agli arresti domiciliari

Dario Nizza, classe 1993

Salvatore Nizza, classe 1972

Rosario Noè, classe 1991, agli arresti domiciliari

Giuseppe Davide Pastura, classe 1994

Francesco Raccuglia, classe 1986

Antonio Raineri, classe 1993

Claudio Rapisarda, classe 1983, già detenuto nel carcere di Noto

Andrea Rubera, classe 1992, agli arresti domiciliari

Bernardo Russo, classe 1993

Salvatore Mario Saitta, classe 1982

Domenico Walter Sorrentino, classe 1994

Salvatore Stabile, classe 1994

Antonino Salvatore Stagno, classe 1981

Giovanni Tomaselli, classe 1987

Damiano Torrisi, classe 1988

Marco Verona, classe 1993, già detenuto nel carcere di piazza Lanza

Giuseppe Vinciguerra, classe 1988

Quella fotografata dagli investigatori sarebbe «un'organizzazione stabile e collaudata - si legge in una nota della procura contraddistinta dall'avvincendamento di gruppi di soggetti sulla base di turni prestabiliti». C'erano poi i ruoli diversi: vedette, pusher, rifornitori, responsabili del turno. «Un traffico senza soluzione di continuità», dicono i magistrati. I proventi giornalieri sono stimati in alcune decine di migliaia di euro. 

Di seguito l'elenco degli arrestati:

Kevin Bonfiglio, classe 1993, già detenuto nel carcere di Giarre;
Antonino Castelli, classe 1987, già detenuto nel carcere di Siracusa;
Francesco Conte, classe 1983;
Ignazio Cusmano, classe 1994;
Francesco D'Agata, classe 1975;
Luigi Orazio Di Bella, classe 1993;
Rosario Grillo, classe 1993;
Gaetano Litrico, classe 1973;
Girolamo Danilo Marsiglione, classe 1987;
Salvatore Nizza, classe 1972;
Dario Nizza, classe 1993;
Giuseppe Davide Pastura, classe 1994;
Francesco Raccuglia, classe 1986;
Antonio Raineri, classe 1993;
Claudio Rapisarda, classe 1983, già detenuto nel carcere di Noto;
Bernardo Russo, classe 1993;
Salvatore Mario Saitta, classe 1982;
Domenico Walter Sorrentino, classe 1994;
Salvatore Stabile, classe 1994;
Antonino Salvatore Stagno, classe 1981;
Damiano Torrisi, classe 1988;
Giovanni Tomaselli, classe 1987;
Marco Verona, classe 1993, già detenuto nel carcere di piazza Lanza;
Giuseppe Vinciguerra, classe 1988;
Giovanni Magrì, classe 1994, agli arresti domiciliari;
Alfio Minnella, classe 1987, agli arresti domiciliari;
Giuseppe Napoli, classe 1980, agli arresti domiciliari;
Rosario Noè, classe 1991, agli arresti domiciliari;
Andrea Rubera, classe 1992, agli arresti domiciliari.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×