Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ciclabile, altra inaugurazione al Lungomare
«Bidirezionale, una delle più belle d'Europa»

L'opera risulta completa. Un risultato che il primo cittadino ha voluto festeggiare oggi con un appuntamento proprio sulla pista. Che è stata già presentata ufficialmente dall'amministrazione in altre due occasioni: lo scorso maggio e a giugno, quando è stata intitolata alle Staffette partigiane

Redazione

Il sindaco Enzo Bianco ha voluto essere il primo a testare la pista ciclabile del Lungomare da oggi interamente a doppio senso di circolazione da piazza Europa a Ognina e viceversa. Una caratteristica dovuta alla posa degli ultimi cordoli che però, secondo la ditta produttrice, andavano sistemati in un altro modo. «Finalmente - spiega in una nota Bianco - i lavori sono stati completati e i catanesi hanno una delle più belle piste ciclabili d'Europa, accanto al mare, in un posto meraviglioso e assolutamente sicura. Tra qualche giorno sarà aperto un nuovo parcheggio nelle vicinanze per recuperare alcuni posti auto perduti con la realizzazione della pista. Piano piano, tra mille difficoltà, la città prende la sua fisionomia».

«Questo splendido Lungomare - ha aggiunto il primo cittadino - deve diventare una grande promenade come quando viene chiuso al traffico, una chiusura gradita dai catanesi. Quelli che dicevano che avremmo drammaticamente penalizzato le attività commerciali con la chiusura alle auto sono stati smentiti: con l'isola pedonale adesso c'è il doppio della gente rispetto a prima». L'inaugurazione dell'infrastruttura è la terza e segue a quella di maggio e alla successiva di giugno, quando cioè è stata intitolata alle Staffette partigiane

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×