Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Siriano accusato di terrorismo, la storia su Tvsette
La bufala del passaporto Isis e le falle dell'accusa

La trasmissione, prodotta dal Tg1, si è occupata di Morad Al Ghazawi. Il giovane ritenuto un terrorista dell'Isis ma assolto dal tribunale dopo un anno e quattro mesi di detenzione. Storia che MeridioNews ha seguito fin dall'inizio. Nel servizio di Amedeo Ricucci spazio alla direttora Claudia Campese e al giornalista Sergio Scandura

Redazione

Foto di: Rai uno

Foto di: Rai uno

«Attenti al lupo». Il ritmo della musica in questo caso non era quello ideato da Ron per uno degli storici successi di Lucio Dalla, ma quello scandito da Tvsette, storico programma d'approfondimento in onda su Rai1. Nella puntata andata in onda ieri sera ha trovato spazio un lungo servizio sulla storia di Morad Al Ghazawi, il 22enne siriano accusato dai magistrati della procura di Catania di essere un terrorista dell'Isis e poi assolto lo scorso 27 febbraio. Per ripercorrere la vicenda il giornalista Amedeo Ricucci ha scelto proprio il titolo «attenti al lupo». Riflessione giornalistica sulle presunte cellule solitarie del califfato nero, su cui spesso si agitano sospetti privi di riscontri. Proprio come nel caso di Al Ghazawi. Fermato a Pozzallo il 4 dicembre 2015 dopo essere partito dalla Libia a bordo di un barcone insieme alla sua famiglia. Dopo un anno e due mesi di carcere il giudice per l'udienza preliminare Giancarlo Cascino dovrebbe avere scritto la parola fine con l'assoluzione nel processo di primo grado con rito abbreviato.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×