Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Caso Frisone, sito web chiuso per mancanza fondi
L'assessora regionale Mangano: «Approfondiremo»

Il fisico nucleare tetraplegico che vive ad Aci Catena non dispone più dell'assistenza notturna. La madre Lucia Colletta, 87enne: «Siamo in un mare di guai, resto da sola a occuparmi di lui dalle 11 di sera alle 8». Insediata da pochi giorni, la nuova reggente dell'assessorato regionale alla Famiglia assicura il proprio impegno

Marco Militello

Foto di: volalibro.org

Foto di: volalibro.org

«Siamo in una mare di guai». Il filo di voce all'altro capo del telefono appartiene a Lucia Colletta. La madre 87enne di Fulvio Frisone, fisico nucleare affetto da tetraparesi spastica con distonie, racconta i disagi a cui lei e il figlio devono far fronte da quando il contributo regionale per l'assistenza è stato ridotto. «Dal primo gennaio di quest'anno non ci garantiscono più l'assistenza notturna. Resto da sola con Fulvio dalle 11 di sera alle 8 del mattino - spiega la donna - devo girarlo continuamente e assisterlo per tutte le necessità». Tre giorni fa, sul proprio account Facebook, Frisone ha reso noto di aver dovuto chiudere il proprio sito web «per mancanza di fondi». In effetti fulviofrisone.com risulta sospeso. Nei giorni scorsi, con un nuovo post sul medesimo social network, lo scienziato 52enne ha però aggiunto di aver trovato una soluzione «per pagare il sito in 5 rate. Pazienza... Però si arriva a fare tutto». «Con soldi nostri», chiarisce la madre. 

Il contributo annuale ricevuto dalla famiglia catanese sarebbe sceso nel tempo da 160mila a 36mila euro. Il che non ha messo in dubbio soltanto l'assistenza notturna e la sopravvivenza del sito web, ma anche i progetti di ricerca del fisico disabile e l'attività dell'omonima fondazione. Come riportato dal quotidiano La Sicilia, all'inizio di marzo Frisone e la madre hanno incontrato il presidente della Regione Rosario Crocetta, che avrebbe esposto loro una soluzione ad hoc per ripristinare i fondi. 

«Conosco il caso di Fulvio Frisone in termini generali - dichiara a Meridionews la nuova assessora regionale alla Famiglia Carmencita Mangano - l'ho seguito nel corso degli anni. Ma da assessora non ho gli aggiornamenti più recenti, perché mi sono insediata pochi giorni fa». La scorsa settimana Santagati ha preso il posto rimasto vacante dopo le dimissioni di Gianluca Miccichè, a seguito delle polemiche relative al caso dei fratelli Pellegrino, disabili, sollevato dalla trasmissione Le iene. «Mi impegno - aggiunge la psichiatra - a fare gli approfondimenti necessari. Mi confronterò con i responsabili del mio dipartimento e con la Presidenza». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×