Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Elezioni amministrative 2017 a Nicolosi
Ecco tutti gli eletti in Consiglio comunale

Nel Palazzo di città del Comune nicolosita siederanno otto componenti della maggioranza del sindaco eletto Angelo Pulvirenti, tre dell'opposizione che fa riferimento al candidato Antonio Rizzo e, infine, la seconda classificata della corsa alla poltrona di primo cittadino: la presidente del Parco dell'Etna Marisa Mazzaglia

Redazione

Otto consiglieri comunali a sostegno del sindaco eletto Angelo Pulvirenti (sostenuto dalla lista Nicolosi sei tu), poi la seconda classificata Marisa Mazzaglia e tre candidati che vengono dalla lista Io amo Nicolosi (che supportava la candidatura a primo cittadino di Antonio Rizzo). È questa la composizione del Consiglio del Comune di Nicolosi per come viene fuori dalle elezioni amministrative dell'11 giugno 2017. Il più votato dei candidati agli scranni del senato cittadino è Marco Sanfilippo, che ha ottenuto 685 preferenze a sostegno di Pulvirenti. 

La candidata Mazzaglia, presidente del Parco dell'Etna e volto storico della politica di centrosinistra nicolosita, ha perso le elezioni e dovrà accontentarsi di un posto in municipio. Lo stesso, però, non vale per i candidati al Consiglio che la supportavano con la lista Nicolosì. La compagine più votata, dopo quella del sindaco eletto, è stata Io amo Nicolosi

SINDACO ELETTO Angelo Pulvirenti

Nicolosi sei tu

Marco Sanfilippo (685 voti)
Maria Grazia Torre (458 voti)
Letizia Bonanno (458 voti)
Alfio Moschetto (284 voti)
Agata Asero (175 voti)
Alberto Mazzaglia (160 voti)
Alessandro Chisari (154 voti)
Giovanna Russo (153 voti)


CANDIDATA SINDACA Marisa Mazzaglia (eletta in Consiglio)


CANDIDATO SINDACO Antonio Rizzo (non eletto)

Io amo Nicolosi

Sonia D'Arrigo (252 voti)
Giuseppe Di Mauro (299 voti)
Antonio Scuderi (174 voti)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×