Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Regionali, i Cento passi per l'Ars partono da Catania
Ecco i nomi in lista e lo strano caso Valerio Marletta

La lista catanese per Claudio Fava presidente sembra pronta per più della metà. Resta da sciogliere il nodo delle quote rosa e quello sull'ex sindaco di Palagonia Valerio Marletta. Nome forte che potrebbe scontentare qualcun altro degli aspiranti deputati della sinistra nella provincia etnea

Francesco Vasta

Ci sono cento passi tra la sinistra siciliana e il possibile riscatto elettorale dopo anni di flop e divisioni. Peppino Impastato c'entra, anche se si parla di elezioni regionali e non di mafia, rievocato dalla denominazione scelta per la lista che sembra essere riuscita nell'impresa di scongiurare la diaspora delle vraie gauche. Tutto ciò che sta a sinistra del Pd, infatti, stavolta punta compatto su Claudio Fava e il contenitore Cento passi per la Sicilia, cartello elettorale dove confluiranno i candidati delle formazioni politiche, alcune con falce e martello, altre senza: si va da Sinistra italiana ai fuoriusciti dem di Mdp - Articolo uno passando per Rifondazione comunista, Verdi, i civatiani di Sicilia possibile e, fra gli altri movimenti, anche i palermitani di Sinistra comune. La lista sarà appunto una, accantonata l'idea di presentare il simbolo che circolava fra bersaniani ed ex vendoliani.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×