Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Maltempo, traffico si blocca su viale Mediterraneo
Strade allagate per la pioggia, disagi a Canalicchio

File già dai caselli autostradali di San Gregorio e lunghi serpentoni di vetture sia su tangenziale che su viale Mediterraneo. Fra pozze e allagamenti, i maggiori disagi stamane si sono registrati nella zona di Canalicchio. «Troppe auto in strada», secondo i vigili urbani. Guarda il video

Francesco Vasta

La città è ancora una volta andata in tilt per il maltempo. Le forti piogge di stamane hanno contribuito a fare impazzire il traffico lungo le principali arterie di scorrimento verso Catania e in uscita, già dalle prime ore del mattino. Le file in tangenziale partivano già dai caselli autostradali di San Gregorio. Su viale Mediterraneo le auto in cerca di sbocco hanno creato un unico serpentone lungo diversi chilometri. Sulla circonvallazione cittadina, invece, le code si sono concentrate nell'area del tondo Gioeni, mentre di riflesso tutta la zona di Canalicchio subiva la pressione di vari flussi di traffico, rallentati ulteriormente da allagamenti e pozze lungo le carreggiate. I disagi maggiori si sono concentrati intorno alla rotatoria fra via Nuovaluce e via Sgroppillo

Secondo la polizia municipale di Catania, il responsabile dei blocchi viari che si verificano sempre più di frequente durante le piogge sarebbe l'aumento della quantità di auto presente sui vari percorsi. Più maltempo, meno mezzi a due ruote su strada e, di contro, la corsa a salire in macchina da parte di catanesi e residenti dell'hinterland.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×