Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Parola a Nicolosi, direttore artistico del Bellini
La rondine di Puccini aprirà la nuova stagione

«Sono presente dal martedì al venerdì, sempre, tutte le settimane». Il maestro ai microfoni di Radio Zammù racconta del suo impegno a tutto tondo nel ruolo di punta al Teatro Massimo di Catania, i cui primi frutti si vedranno con il cartellone in partenza il 16 gennaio  

Andrea Tisano

Non ha abbandonato la sua carriera di pianista, Francesco Nicolosi. Allievo di Vincenzo Vitale, il grande didatta della scuola pianistica napoletana, Nicolosi ha girato il mondo suonando nelle più importanti sale da concerto, da Milano a Monaco, da Singapore al Giappone.

Ma da quando è diventato direttore artistico del Teatro Massimo Bellini, gli è toccato depennare non pochi appuntamenti dalla sua agenda. «L'impegno col Teatro Massimo l'ho preso sul serio», dice ai microfoni di Radio Zammù, nell'ambito della rubrica l'Elzeviro realizzata in collaborazione con Meridionews. «Sono presente dal martedì al venerdì, sempre, tutte le settimane». Un lavoro costante anche per mettere a punto la nuova stagione sinfonica e concertistica, presentata lo scorso 24 ottobre in teatro alla presenza del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.

La stagione si aprirà il 16 gennaio con una novità: La rondine, un'opera di Puccini tra le meno conosciute e rappresentate. L'appuntamento belliniano vedrà in scena Adelson e Salvini, la prima opera del compositore catanese, mentre spicca, tra i titoli del cartellone, Storia di una capinera, prima assoluta del libretto a firma di Mogol e musicato da Gianni Bella, tratto dal romanzo di Verga.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews