Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Acireale, pasti inadeguati a polizia di turno ai seggi
Sindacato: «Freddi e trasportati in buste di carta»

Il Siap, sigla sindacale che rappresenta gli agenti, avrebbe già segnalato il fatto al questore Giuseppe Gualtieri, che starebbe verificando. Nelle immagini fornite dal segretario provinciale Tommaso Vendemmia sono ritratti due casi avvenuti nell'Acese. Guarda le foto

Redazione

Foto di: siap Catania

Foto di: siap Catania

«Pasti e servizi da terzo mondo» riservati ai poliziotti che oggi e domani vigileranno sul corretto svolgimento delle elezioni regionali. La sorprendente denuncia arriva dal segretario provinciale del Siap Tommaso Vendemmia. Il sindacalista, in una nota, parla di cibi «immangiabili, freddi, cucinati alla bene peggio e trasportati nelle buste di carta», una situazione «che si ripete quasi sempre». 

Nelle foto spedite ai giornalisti dal sindacalista catanese si vedono involucri di carta e stagnola con all'interno della pasta al forno che, a prima vista, non si direbbe freschissima. Le immagini sono state scattate ad Aci Platani, quartiere periferico di Acireale

Il Siap spiega di aver già segnalato il fatto al questore Giuseppe Gualtieri, il quale avrebbe avviato «gli accertamenti richiesti, volti a legalizzare il trasporto e la qualità dei cibi». Vendemmia, in chiusura, si domanda come sia possibile che l'esercente incaricato di fornire i pasti «sia così avventato - scrive - nel fornire un servizio in condizioni di palese illiceità amministrativa commessa proprio nei confronti delle forze dell’ordine». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×