Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Qui Spagna: Erasmus contro il decreto

Anche all’estero gruppi battaglieri di studenti italiani – molti dei quali Erasmus – si arrampicano sui tetti delle Facoltà. Come è successo a Cadiz, Spagna: in un Paese che, anch’esso, si prepara a fare i conti con i tagli all’Università

Roberto Quartarone

In Italia si sale sui tetti delle università e dei monumenti. Gli studenti, novelli Messner, conquistano le vette per guadagnare un po' di visibilità: una nuova forma di protesta che sembra avere un'eco maggiore rispetto alle manifestazioni degli ultimi anni. Oggi la protesta si è allargata a tutti gli studenti italiani all'estero, che hanno solidarizzato con i colleghi rimasti in patria. Tutto è partito da un evento su Facebook, che si è poco a poco allargato a macchia d'olio trovando l'adesione di oltre un migliaio di persone sparse per l'Europa, principalmente Erasmus.

Da Granada, il centro universitario più attivo e frizzante dell'Andalusia, nonché con la maggior presenza d'italiani, arriva l'invito per i colleghi di Cadice (circa 500 studenti Erasmus, ma qui gli italiani sono meno numerosi di tedeschi e francesi). Ci si organizza con poco: passaparola, inviti sull'immancabile social network, ma si tenta anche di coinvolgere i nuovi amici europei. «Ci siamo riuniti – spiega a tutti Luigi, studente di archeologia dell'università di Bari – per solidarizzare con i compagni in Italia, che da giorni protestano contro il disegno di legge della Gelmini e per dire che l'università che ci stanno preparando per quando torneremo a casa non va bene».

Alla fine, in 12 si ritrovano all'ingresso della facoltà di Lettere e filosofia, provenienti da tutto lo stivale e anche da Francia, Germania e Russia. In Italia si va sui tetti, in Spagna non si può essere da meno, malgrado il freddo e il vento: è così che lo striscione "Paramos la fuga de cerebros, no al DDL Gelmini, Erasmus italianos Cádiz" viene esposto su un cornicione. È una manifestazione poco più che simbolica, sostenuta con simpatia anche dal personale dell'ateneo gaditano in agitazione per i tagli annunciati dal governo spagnolo, ma che vuole sostenere una causa che anche a chi vive lontano sta molto a cuore.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×