Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Rifiuti, 16mila euro di penali per le ditte Sen.Eco
Quintuplicate a settembre sanzioni per disservizi

Sono stati pubblicati pochi giorni fa i documenti relativi al pagamento del Comune di Catania alle ditte Senesi ed Ecocar, che si occupano della raccolta della spazzatura nel capoluogo etneo. E se nel trimestre tra giugno e agosto le multe erano state di 3600 euro in totale, stavolta in soli 30 giorni si sono moltiplicate

Luisa Santangelo

Foto di: HJR

Foto di: HJR

Sedicimila euro di sanzioni emesse solo per il mese di settembre. A fronte dei 3600 euro che erano stati calcolati per il trimestre che va da giugno ad agosto. Il nuovo pagamento emesso dal Comune di Catania nei confronti del raggruppamento d'imprese composto dalle ditte Senesi ed Ecocar è molto diverso dai precedenti: nel documento, pubblicato qualche giorno fa tra gli atti amministrativi di Palazzo degli elefanti, la cifra da scomputare per i disservizi legati alla raccolta dei rifiuti nel capoluogo etneo è la più alta dall'inizio del contratto. Perché, come raccontato da MeridioNews, fino a questo momento erano state comminate sanzioni uguali e costanti, di mese in mese: sempre - e solo - 1200 euro. «Gli uffici hanno avviato un'istruttoria interna, a seguito della quale, per il solo mese di settembre 2017, sono stati rilevati e segnalati al raggruppamento circa 16mila euro da pagare per disservizi», spiegava in quei giorni il direttore del servizio Ecologia del Comune di Catania, Leonardo Musumeci. Il dirigente affidava a una nota diffusa dall'ufficio stampa la risposta al movimento Catania bene comune, che commentava l'esiguo ammontare delle sanzioni emesse.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale, dopo 3 contenuti gratuiti, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Accedi

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews