Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Nesima, minaccia la madre della ex compagna
Arrestato uomo di 32 anni di origini campane

Quello della scorsa notte non era il primo tentativo violento da parte del 32enne di insistere per tornare a vivere nell'abitazione della ex convivente. Nell'ultimo episodio della scorsa notte, trovandosi di fronte la ex suocera intervenuta per difendere la figlia, avrebbe minacciato anche lei

Redazione

I carabinieri della stazione di Nesima hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne di origini campane ma che da anni vive a Catania. L'uomo era già stato arrestato nell'ottobre 2013 quando si introdusse nell'abitazione della ex convivente per rinnovarle con toni minacciosi il proposito di ritornare a vivere con lei. In quella circostanza, furono i carabinieri - avvertiti dai familiari della vittima - a bloccare l'uomo poco prima che potesse passare dalle minacce verbali ad azioni sconsiderate più concrete. 

Dopo anni, non essendosi ancora rassegnato alla fine della loro relazione, la scorsa notte il 32enne si è ripresentato a casa della donna. Questa volta, ha minacciato la madre di lei che era intervenuta per difenderla. Sono stati alcuni vicini di casa che hanno notato la situazione ad avvertire i militari che sono arrivati per porre fine all'ennesimo atto vessatorio da parte del persecutore. L'arrestato è stato messo agli arresti domiciliari. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×